Padel, Qatar Major 2022: la finale migliore per il primo slam, sarà Galan/Lebron-Di Nenno/Navarro

Paquito Navarro - Photo Qatar Major

Il Qatar Major 2022 non poteva desiderare di meglio, Paquito Navarro e Martin Di Nenno affronteranno Juan Lebron e Ale Galan nella prima finale della storia di Premier Padel. Le prime due teste di serie superano agevolmente le rispettive semifinali a Doha. Il programma di giornata si è aperto la sfida tra coppie spagnole-argentine, dove Navarro e Di Nenno hanno regolato Franco Stupaczuk e Ale Ruiz con il punteggio di 6-2 6-3. Un ottimo inizio ha subito lanciato Di Nenno e compagno, solidi per tutta la contesa contro avversari che hanno gradualmente ridotto la loro aggressività. Il break nel quarto gioco ha subito fatto da spartiacque e nell’ottavo gioco è arrivato un ulteriore break a mettere fine al set. Nel secondo parziale Navarro e Di Nenno allo stesso modo hanno messo in pratica il loro predominio, fallendo qualche chance di prendere il largo ma riuscendo ugualmente ad emergere e mettere distacco. 

Nell’atto conclusivo del torneo sarà dunque sfida e rematch della finale di Vigo contro Galan e Lebron che ha una settimana dalla sconfitta nella finale del torneo World Padel Tour proveranno a riscattarsi. La semifinale contro Juan Tello e Federico Chingotto si conclude con lo score di 6-4 6-3 ed è la chiara prova che i numeri uno del mondo hanno alzato gradualmente il livello nell’arco della manifestazione. Dopo aver rischiato l’eliminazione al primo round contro Tisone e Zapata, i due hanno preso confidenza anche con le condizioni qatariote, che all’esordio gli avevano procurato qualche noia. Nella semifinale entrambe le coppie sono partite con cautela, ma il break preso da Galan e Lebron non solo ha chiuso il set ma ha spezzato gli equilibri. Nel secondo parziale i due servono per il match sul 5-2 fallendo, ma chiudono subito nel game successivo.