Tokyo 2020, volley femminile: una grande Italia batte la Turchia in quattro set

Italia volley femminile Italia volley femminile - Foto Profilo Facebook Fipav

L’Italia del volley femminile batte un’ostica Turchia in quattro set e vola in testa al Pool B di Tokyo 2020, a pari punti con gli Stati Uniti. Termina 3-1 (25-22, 23-25, 25-20, 25-15) per le ragazze di Mazzanti, che commettono qualche errore di troppo ma compensano con una fase d’attacco super efficace.

Nel primo set, l’Italia parte in quarta, trovando numeri importanti sia al muro che al servizio (a fine set saranno 4 i punti ottenuti con il muro, 3 gli ace). Le Azzurre costruiscono un vantaggio di otto punti (16-8). Sale sulla distanza la Turchia, che riesce a portarsi a -1 (19-18). Una fase molto complicata, in cui Paola Egonu più volte toglie le castagne dal fuoco trovando punti molto pesanti. Nel finale, entrata molto incisiva di Myriam Sylla, al debutto in questa edizione dei Giochi Olimpici. Un suo muro regala tre set point alle Azzurre, che poi riescono a chiudere 25-22.

Il secondo set vede una situazione si sostanziale equilibrio, con la Turchia che ha definitivamente alzato il livello rispetto al primo. La gara procede punto per punto, con l’Italia che evidenzia alcune imprecisioni di troppo in fase difensiva. A spuntarla è la Turchia per 23-25, che pareggia il conto dei set. Andamento molto simile nel terzo set, con una leggera fase di elastico nella seconda metà. L’Italia trova un piccolo ma importantissimo margine di due punti, subendo il pareggio della Turchia. Egonu e Sylla mettono a segno però punti molto pesanti, che danno sicurezza alle Azzurre, che riescono a chiudere il set per 25-20.

Nel quarto set, dopo una prima fase di equilibrio, l’Italia trova un buon margine portandosi sul 10-5. È il set della maturità per le Azzurre, che non hanno mai calato il ritmo contro un avversario ostico nella fase centrale, ma che cede nel quarto. Danesi indirizza il set con tre muri consecutivi, e c’è gloria anche per Bosetti, protagonista nel finale per dare il colpo di grazia alle avversarie. Il set termina 25-15 per l’Italia. Top scorer la solita Paola Egonu con 29 punti, doppia cifra anche per Fahr (10) e Bosetti (13).

VOLLEY, IL CALENDARIO DELLE AZZURRE

FAVORITE E OUTSIDER: LE AVVERSARIE DELL’ITALIA

RISULTATI E CLASSIFICHE VOLLEY

IL REGOLAMENTO

IL MEDAGLIERE

TUTTI GLI ITALIANI IN GARA OGGI

PROGRAMMA TOKYO 2020, GIORNO PER GIORNO: ORARI E TV