Tokyo 2020, Malagò: “Fallimento scherma? Aspettiamo gare a squadre”

Tokyo 2020, Giovanni Malagò a casa Italia - Foto Mezzelani / GMT

Non voglio dare oggi un giudizio su quello che è successo nella scherma. Farò la mia considerazione tra quattro giorni, state tranquilli che non mi sottrarrò. Mi sembra più corretto però aspettare l’esito delle prove a squadre, in questo senso mi pare che lo spirito degli atleti sia forte”. Queste le parole di Giovanni Malagò, raccolte dall’Ansa. Il presidente del Coni quindi “dribbla” per il momento le domande sulla spedizione fin qui fallimentare della scherma italiana, che nelle gare individuali hanno visto gli Azzurri conquistare solo due medaglie d’argento e nessuna d’oro, cosa che non accadeva dal 1980.