Tokyo 2020, judo mixed team: Italia subito fuori agli ottavi, Israele passa allo spareggio

Fabio Basile Fabio Basile - Foto Fijlkam

Termina subito agli ottavi di finale l’avventura dell’Italia nel mixed team di judo, la prova a squadre che ha visto protagonisti sei judoka azzurri. I nostri portacolori hanno ceduto allo spareggio contro Israele, squadra forte di diversi chilogrammi in più. Un fattore decisivo già nel primo match con l’ippon di Paltchik su Mungai dopo pochi secondi, poi però l’Italia era riuscita a ribaltare la situazione grazie alle vittorie di misura di Odette Giuffrida e Fabio Basile.

Maria Centracchio aveva perso il suo match con Sharir, ma un ottimo Cristian Parlati era riuscito a portarci sul 3-2 battendo Kochman. Nell’ultimo match dell’ottavo ecco Alice Bellandi, che però si fa sorprendere al golden score: termina quindi la sfida sul 3-3, viene sorteggiata la categoria di Centracchio e Sharir per il golden score decisivo e l’azzurra subisce i tre cartellini gialli (“shido” in gergo tecnico) e viene quindi sconfitta. Sarà quindi Israele a sfidare la Francia nei quarti di finale.