Tokyo 2020, il presidente del Cio Bach non sarà in Giappone prima dell’inizio dei Giochi

Olimpiadi Tokyo 2020 - Logo ufficiale

Il presidente del Cio Thomas Bach ha comunicato che non si recherà in Giappone nel mese di giugno per motivi legati alla quarantena che sarebbe, nel caso, da rispettare nel paese nipponico. Bach quindi non assisterà al passaggio della fiamma olimpica. Il presidente del Comitato Olimpico Internazionale arriverà in Giappone solo a metà luglio, quindi a ridosso dell’inizio delle Olimpiadi. Inizialmente, il suo arrivo nel Paese era previsto a maggio, ma il viaggio è stato annullato a causa del Covid.