Tokyo 2020, il 51,7% della popolazione contraria al rinvio dei Giochi al 2021

Tokyo 2020

La maggioranza della popolazione di Tokyo (il 51,7%), attraverso un sondaggio condotto telefonicamente da Kyodo News e dal canale televisivo Tokyo MX che ha impiegato 1.030 persone, si è dichiarata contraria al rinvio al 2021 delle Olimpiadi e Paralimpiadi in seguito alla pandemia di Covid-19. Dei contrari, il 24% è propenso al secondo rinvio ma questa possibilità è stata esclusa dal Comitato Olimpico Internazionale e da Tokyo 2020. Sempre per quanto riguarda i contrari, il 27,7% si dice favorevole a una cancellazione totale dell’evento, mentre il 46,3% vorrebbe lo slittamento di un anno. L’amministratore delegato di Tokyo 2020, Toshiro Muto ha annunciato 200 idee finalizzate ad una riorganizzazione complessiva, che verranno presentante solo nelle prossime settimane. Un secondo sondaggio dell”emittente di Stato giapponese NHK ha rivelato che due terzi degli sponsor delle Olimpiadi di Tokyo non sono sicuri di estere i loro contratti. Inoltre, tra le varie incognite circa le prossime Olimpiadi si aggiunge quella delle elezioni governative di Tokyo in programma domenica 5 luglio. Il candidato uscente Yuriko Koike sostiene i Giochi Olimpici, mentre il suo rivale Taro Yamamoto è dell’idea contraria.