Parigi2024, Bach: “Vogliamo ridurre atleti e garantire parità di genere”

Thomas Bach - Foto di Mohan - CC BY 2.0

L’impegno del Cio per i Giochi Olimpici di Parigi2024 è quello di “ridurre la quota totale degli atleti fissando un limite di 10.500 unità e garantendo, dove possibile, l’uguale partecipazione di donne e uomini agli eventi in linea con i principi delle Olimpiadi”. Lo ha annunciato il presidente del Comitato olimpico internazionale Thomas Bach ricordando, al termine della riunione odierna del Comitato Esecutivo, che per i Giochi di Tokyo è prevista la partecipazione di 10.500 atleti più tutti i qualificati alle discipline sperimentali. “Abbiamo inoltre condiviso la volontà di mantenere la scadenza fissata a dicembre per ufficializzare gli eventi e anche il numero esatto di atleti”, ha aggiunto il numero uno dello sport mondiale.