Olimpiadi Tokyo 2020, volley: le squadre, il regolamento e come ci si qualifica

Olimpiadi Tokyo 2020 - Logo ufficiale

La federazione internazionale di volley ha reso noto il processo di qualificazione per quanto riguarda le Nazionali di pallavolo che potranno partecipare alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Al torneo olimpico parteciperanno 12 nazionali maschili e 12 nazionali femminili, con il Giappone che occupa già uno slot riservato al paese ospitante. Sono due le tappe previste per le qualificazioni.

Nel 2019 in programma un torneo eliminatorio intercontinentale, che mette in palio sei posti per i Giochi. Interesserà le prime ventiquattro squadre nel ranking, che verranno divise in sei gironi, con la prima di ogni raggruppamento che staccherà il pass per Tokyo. Questo lo schema di ogni pool in base alla posizione nel ranking: Pool A: 1, 12, 13, 24, Pool B: 2, 11, 14, 23, Pool C: 3, 10, 15, 22, Pool D: 4, 9 16, 21, Pool E: 5, 8, 17, 20, Pool F: 6, 7, 18, 19.

Nel 2020 verranno messi in palio gli altri cinque posti attraverso un torneo continentale: cinque tornei per ogni confederazione (AVC Asia, CAVB Africa, CEV Europa, CSV Sud America, NORCECA Nord e Centro America) con la prima di ogni pool che volerà in Giappone; non prenderanno parte a questo torneo, ovviamente, le squadre già qualificate.