Olimpiadi Tokyo 2020: Rai solo in tv, niente digitale

Tokyo Tower - Foto di t-mizo CC BY 2.0

Ancora un anno di attesa per l’avvio dei Giochi Olimpici di Tokyo. Il conto alla rovescia per l’evento sportivo più atteso del 2020 è già iniziato e in Italia sono stati presentati i palinsesti di Rai e Discovery. Eurosport Player, servizio Ott a pagamento, trasmetterà tutte le discipline e tutti gli atleti per un totale di circa 3500 ore di dirette. La Rai, invece, a causa dell’accordo di sublicenza proprio con Discovery ha affermato che saranno 200 le ore che i telespettatori potranno seguire le Olimpiadi in diretta sulle proprie reti. La copertura televisiva della Rai, però, sarà disponibile su un solo canale lineare e nessun contenuto olimpico potrà andare in onda sulle properties digitali come Raiplay.

Una brutta notizia, dunque, per gli appassionati sportivi italiani che durante il periodo estivo, dal 24 luglio al 9 agosto, non potranno usufruire dei contenuti via dispositivi mobili. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, la Rai avrebbe pagato circa 40 milioni per questo pacchetto e aggiungendone altre 20 avrebbe avuto più ore di trasmissione (circa 100 ore più i diritti radio in esclusiva) ottenendo la titolarità condivisa dei diritti digital e dunque poter trasmettere le gare in diretta anche su Raiplay.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.