Olimpiadi Tokyo 2020: escono le quote per l’annullamento dei Giochi

L’emergenza Coronavirus ha fatto ipotizzare a molti un possibile annullamento o spostamento ad altra data dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020 previsti in estate. Nonostante gli organizzatori continuino a escludere questa possibilità, i bookmakers hanno quotato a 5.50 la cancellazione o il rinvio della rassegna a cinque cerchi in programma in terra nipponica. Sono uscite anche le quote sulla nazionalità del primo atleta che darà forfait a causa del virus proveniente da Wuhan. Come segnalato dall’Agenzia Agimeg, la quota più bassa è quella della Corea del Sud (1,80). Seguono Taiwan (2,10) e Filippine (2,10), India (2,30), Australia (2.30) e Vietnam (2,30). La prima nazione europea è la Germania, quotata sempre 2,30. La Cina si trova inaspettatamente a 3,50 in questa graduatoria.