Olimpiadi Tokyo 2020, Bach: “Stilate linee guida per i media. I Giochi si apriranno il 23 luglio”

Thomas Bach Thomas Bach, presidente Cio

“Non abbiamo un quadro completo di come sarà la situazione, ci sono degli sviluppi nei test e nei vaccini e tutto questo ci fa essere ottimisti. Se la situazione si evolverà, ci adatteremo. Dovremo essere creativi e flessibili, e fare sacrifici. Se tutti rispetteremo le contromisure adottate, ci saranno le migliori condizioni possibili. Proteggiamoci a vicenda”. E’ il messaggio di Thomas Bach, del presidente del CIO, durante la presentazione delle linee guida stilate per i media che accorreranno nella capitale giapponese per i Giochi Olimpici.

“Abbiamo sviluppato un toolbox di misure e istruzioni che dovranno essere seguite da tutti coloro che verranno a Tokyo, queste linee guida sono centrali per la pianificazione dei Giochi. Dobbiamo tenere noi stessi e gli altri al sicuro rispettandole e dimostrando che nella comunità olimpica c’è una forte solidarietà – ha detto ancora il numero uno del Comitato – Sappiamo già che saranno Olimpiadi diverse e siamo al lavoro con gli amici giapponesi perché siano dei Giochi sicuri per tutti i partecipanti e per la popolazione locale. E’ la nostra priorità numero uno“. Il 23 luglio – afferma Bach con ottimismo e speranza – i Giochi di Tokyo finalmente si apriranno, accoglieranno i migliori atleti del mondo e insieme celebreremo questa Olimpiade, mandando un messaggio di solidarietà e resilienza da parte del genere umano. Sarà la luce alla fine del tunnel in cui ci troviamo ancora”.