Biglietti Olimpiadi Parigi 2024: quando escono? Ecco la data

Mancano meno di due anni alle Olimpiadi di Parigi 2024 ma da giovedì 1° dicembre sarà già possibile assicurarsi i biglietti dei Giochi. Per vivere la prima fase bisogna iscriversi al sorteggio per la vendita di biglietti su https://tickets.paris2024.org tra il 1° dicembre e il 31 gennaio. Saranno in vendita i biglietti per tutti gli impianti olimpici (ad eccezione del surf e della cerimonia di apertura), in modo da offrire ai fan la possibilità di godersi eventi sportivi di livello mondiale avendo come cornice la Francia e i monumenti di Parigi famosi in tutto il mondo: dal breaking in Place de la Concorde al beach volley nello Stadio della Torre Eiffel. I fan potranno inoltre personalizzare la propria esperienza dei Giochi grazie ai pacchetti ‘Make Your Games’ che consentiranno loro di programmare un soggiorno su misura a Parigi e nelle altre sedi dei Giochi in Francia. Per la prima volta nella storia dei Giochi, la vendita dei biglietti verrà effettuata esclusivamente su una piattaforma digitale unica e centralizzata, che sarà aperta contemporaneamente a tutti i fan. Alle persone sorteggiate verrà riservata una fascia oraria di 48 ore tra il 15 febbraio e il 15 marzo 2023 per l’acquisto dei biglietti.

Sono 10 milioni i biglietti in vendita. E un milione di questi sarà accessibile al costo di soli 24 euro, mentre circa la metà a 50 euro o meno. Per una spesa piuttosto contenuta, 24 euro, i fan potranno assistere all’atletica allo Stade de France, al tiro con l’arco a Les Invalides, nonché agli eventi equestri a Versailles. “Il progetto di fare di Parigi 2024 dei Giochi ‘Wide Open’, ci appassiona e, ancor più, dar vita a questo concetto”, ha dichiarato Tony Estanguet, Presidente di Parigi 2024. “Sono sinceramente entusiasta dell’idea che Parigi condivida i propri luoghi e impianti emblematici con i fan, e che questi possano vivere l’emozione e la magica atmosfera offerta dagli stadi pieni. Non sono solo gli atleti a prepararsi per i Giochi. Si preparano anche gli spettatori. E il loro viaggio comincia ora”.

About the Author /

Romano, nato in una calda estate del 1995 mentre la capitale iniziava a scoprire Francesco Totti e Alessandro Nesta. Cresciuto tra la terra e i sassi dei campetti della periferia romana e appassionato di scrittura. Ma tra il pallone e la penna ho scelto un compromesso: scrivere di calcio