Pyeongchang 2018, Putin: “Nessun boicottaggio per le Olimpiadi”

di - 6 dicembre 2017
Vladimir Putin - Foto Kremlin.ru CC BY 4.0

Vladimir Putin ha dichiarato che non ci sarà nessun boicottaggio per le Olimpiadi di Pyeongchang 2018. L’indomani della decisione del Cio che ha costretto gli atleti russi a gareggiare sotto una bandiera neutrale, il presidente ha garantito all’agenzia di stato sportiva R-Sport che “non dichiareremo alcun blocco e non impediremo ai nostri atleti di partecipare a titolo personale“. Putin ha inoltre aggiunto che “gli atleti gareggiano per le Olimpiadi per tutta la loro carriera e sono importantissime per loro: per questo motivo non vieteremo a nessuno di partecipare“, sottolineando però che la decisione finale spetterà al congresso del comitato olimpico russo di Mosca del prossimo martedì.

© riproduzione riservata