PyeongChang 2018, combinata nordica: Frenzel oro, Pittin chiude diciannovesimo

di - 14 febbraio 2018

Eric Frenzel show. Il tedesco si aggiudica la combinata nordica olimpica di PyeongChang 2018 e lo fa in maniera prepotente, riuscendo a battere il leader di Coppa del Mondo, il giapponese Akito Watabe. A chiudere il podio l’austriaco Lukas Klapfer, arrivato a diciotto secondi da Frenzel. Già dal salto si era capito che il treno vincente era quello formato da Frenzel, Klapfer e Watabe con i tre che hanno preso quasi subito il duo in testa formato da Riiber e da Rehrl. Quest’ultimo si è staccato abbastanza presto come da pronostico mentre Riiber ha provato a resistere sino agli ultimissimi km quando il ritmo di Frenzel è diventato insostenibile per tutti gli altri che si sono staccati ad uno ad uno, come birilli. L’unico a rimanere quasi a contatto è stato proprio Akito Watabe che però si è dovuto inchinare alla classe del suo avversario. Alessandro Pittin chiude al diciannovesimo posto la sua difficile rimonta. L’azzurro, partito trentottesimo ad oltre tre minuti e mezzo, ha rosicchiato diciannove posizioni ed un minuto ed è riuscito ad ottenere il massimo risultato dopo la prova di salto tutt’altro che esaltante. Lukas Runggaldier è trentaduesimo mentre Aaron Kostner e Raffaele Buzzi chiudono rispettivamente trentasettesimo e quarantesimo.

LA CLASSIFICA FINALE

ORO: Eric Frenzel (GER)
ARGENTO: Akito Watabe (JPN) +4.8
BRONZO Lukas Klapfer (AUT) 18.1
4 Jarl Magnus Riiber (NOR) +22.5
5 Johannes Rydzek (GER) +27.9
6 Eero Hirvonen (FIN) +51.1
7 Fabian Riessle (GER) +1:05.3
8 Ikka Herola (FIN) +1:05.5
9 Vinzenz Geiger (GER) +1:05.5
10 Espen Andersen (NOR) +1:13.7
19 Alessandro Pittin (ITA) +2:30.5
32 Lukas Runggaldier (ITA) +2:59.8
37 Aaron Kostner (ITA) +3:39.0
40 Raffaele Buzzi (ITA) +4:21.7

© riproduzione riservata