Nuoto, Mondiali vasca corta 2022: sarà Melbourne la città ospitante

Costanza Cocconcelli Costanza Cocconcelli, nuoto Mondiali Abu Dhabi 2021 - Foto Giorgio Perottino/Deepbluemedia
Sarà Melbourne a ospitare i Mondiali di nuoto in vasca corta del 2022. La 16esima edizione della manifestazione si terrà nella città dell’Australia dal 13 al 18 dicembre. Lo scenario sarà lo Sports and Aquatic Centre, all’interno dell’Albert Park, che ospiterà oltre mille atleti da più di 180 Paesi. “L’Australia ha una grande tradizione nel nuoto– il commento del presidente della Federazione internazionale di nuoto, Husain Al-MusallamSiamo sicuri sarà un altro successo e siamo grati agli organizzatori”. Sarà la prima volta di un Mondiale in vasca da 25 metri a Melbourne. Nel 2007 ha già ospitato i Mondiali in vasca ma da 50. La decisione di tenere la rassegna iridata in Australia è stata presa dopo la cancellazione dell’evento previsto a Kazan (Russia) in seguito all’invasione dell’Ucraina.