Nuoto, Gabriele Detti da record: nei 400 stile cade il primato italiano

Gabriele Detti - Foto Sportface

Gabriele Detti da record. Il nuotatore livornese, nel corso della Coppa Caduti di Brema in corso di svolgimento a Riccione dove sabato sono terminati i campionati italiani assoluti, ha fatto registrare il nuoto record italiano nei 400 stile libero fermando il cronometro in 3’36″53. Il precedente record era di 3’37″22 con il quale l’azzurro conquistò la medaglia di bronzo agli europei di Netanya nel dicembre del 2015. Tra le altre prestazioni di particolare rilievo spiccano l’ 1’54″62 di Federica Pellegrini nei 200 stile libero e il 47″07 di Lorenzo Zazzeri nei 100 stile libero.  In chiusura record di società del CC Aniene nella 4×100 stile libero in 3’31″94 con apertura da primato personale di Silvia Di Pietro in 53″08 (prec. 53″16) e frazioni di Erika Ferraioli in 53″13, Margherita Panziera in 53″48 e Federica Pellegrini in 52″25. Il precedente primato di società era stato stabilito dall’Aniene in 3’33″27 era datato aprile 2015.