Nuoto, Europei Glasgow 2018. Butini: “Bilancio positivo nonostante le assenze” (AUDIO)

di - 9 agosto 2018

“Il bilancio di questo europeo non può che essere positivo. E’ un bilancio in cui noi siamo i protagonisti, malgrado qualche assenza importante. E’ una squadra che ha forza nel rinnovarsi, e nel trovare nuovi protagonisti. Ha atleti che possono trainare i giovani verso traguardi importanti. Ora bisogno guardare avanti verso le prossime due stagioni, dove avremo appuntamenti di carattere mondiale.Non accantoneremo i progetti sui giovani, anzi daremo ancora più attenzione. Dobbiamo continuare su questa linea“. Sono queste le parole di Cesare Butini, il direttore tecnico della Federnuoto, al termine degli Europei di Glasgow 2018. Inevitabile una menzione d’onore per Quadarella: Il podio dei podi? Sicuramente è Simona. Ha ottenuto tre ori. Ma sicuramente ce ne sono altri, come la Panziera, Miressi e Codia. L’europeo per noi è un punto di inizio. Ci aiuta a valutare le potenzialità in campo mondiale ed olimpico. E’ logico che daremo un’evidenza maggiore agli atleti che avranno ambizione di medaglia. Si evince una Quadarella, una Panziera oltre a Detti e Paltrinieri. Ringrazio il nostro staff sia tecnico che sanitario. Dovremmo dare il nostro supporto a tutti quanti”, ha poi concluso.

L’intervista completa

© riproduzione riservata