Nuoto di fondo, Paltrinieri trionfa a Eilat: è sua la Coppa del Mondo 2022

Gregorio Paltrinieri - Foto Andrea Masini / DBM

Gregorio Paltrinieri non si ferma mai e a Eilat, in Israele, ottiene l’ennesimo successo di una trionfale stagione 2022. Il nuotatore di Carpi vince l’ultima tappa di Coppa del Mondo di nuoto di fondo e si aggiudica la competizione generale. I suoi 2400 punti totalizzati lo piazzano ex-aequo con Rasovszky, che però ha partecipato ad una gara in più. Il trofeo va quindi a SuperGreg, in una classifica che vede al terzo posto l’altro ungherese David Betlehem e ai piedi del podio l’azzurro Domenico Acerenza. Nella gara odierna Paltrinieri si è imposto in 1h46’41″8, davanti a Olivier e ai due ungheresi sopracitati. Poi gli altri azzurri: quinto Acerenza, che ha preceduto Manzi e Verani.

La gara femminile in Israele è andata all’australiana Gubecka in 1h56’59″8. Nona posizione per Ginevra Taddeucci, più indietro le altre azzurre: ventesima Rachele Bruni, ventitreesima Martina De Demme e ventinovesima Barbara Pozzobon. Prima nel ranking generale e quindi vincitrice della Coppa è la brasiliana Ana Marcela Cunha, quest’oggi arrivata seconda dietro l’aussie.