Nuoto, Chad Le Clos e Arena prolungano l’accordo fino a Tokyo 2020

Chad Le Clos Chad Le Clos - Foto Gian Mattia D'Alberto / LaPresse

Arena ha rinnovato l’accordo di sponsorizzazione con Chad Le Clos fino ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Il campione olimpico del 2012, vittorioso a Londra nella finale dei 200m farfalla contro Michael Phelps, ha esteso la partnership con Arena fino alle prossime olimpiadi che andranno in scena in Giappone. “Sono davvero felice di prolungare questa grandiosa partnership con arena. Negli ultimi dieci anni, la mia carriera ha attraversato diverse fasi, con molti alti e bassi, ed arena mi è stata sempre accanto senza dar peso a nessun momento in particolare – ha sottolineato Le Clos – E poi ovviamente non posso che apprezzare i costumi e l’equipaggiamento, di gran lunga i migliori sul mercato. Quindi è fantastico sapere che arena mi affiancherà nel mio percorso nei prossimi anni inseguendo i miei nuovi obiettivi“.

Il ventiseienne sudafricano ora si prepara a una nuova stagione con il primo obiettivo sui Mondiali di Gwangju in Corea del Sud, in cerca di una medaglia nei 100 e 200m farfalla. Inoltre si avvicina sempre di più la chiusura del ciclo quadriennale in vista di Tokyo 2020 dove Le Clos proverà a tornare davanti a tutti. Ma oltre alla piscina, il nuotatore sudafricano ha inaugurato la ‘Fondazione Chad Le Clos’ con l’obiettivo di raccogliere fondi per i bambini svantaggiati che hanno difficoltà ad allenarsi e a partecipare a eventi di nuoto. Un campione dentro e fuori dalla vasca che nel tempo libero si diverte a giocare a Fifa, ping-pong e biliardo oltre a praticare surf ogni qual volta si presenti l’occasione.

About the Author /

Nato ad Oristano il 2 aprile 1994. Dalla Formula 1 al calcio, passando per tennis, sci alpino e NHL: semplicemente un malato di sport con tanti sogni nel cassetto.