Europei Roma 2022, Martinenghi: “Assenza di Peaty? Non l’ho presa bene. La medaglia qui ha un sapore diverso”

Nicolò Martinenghi - Foto di Giorgio Scala / DBM

“L’assenza di Peaty? Non l’ho presa molto bene, mi dispiace tanto. Non gareggio con lui da quasi un anno, dai Giochi di Tokyo, e sfidarlo qui sarebbe stato molto emozionante per me”. Nicolò Martinenghi commenta così l’assenza del campione britannico Adam Peaty agli Europei di Roma 2022. “Non è al 100% della sua forma ed è giusto che un atleta pensi a se stesso – ha detto l’azzurro in conferenza stampa -, gli auguro di riprendersi e speriamo di incontrarci presto”.

 “La medaglia qui avrà sicuramente un sapore diversi. Ci sono gare dove bisogna vincere e altre dove bisogna fare il tempo, come credo sia questa. Ho un po’ l’amaro in bocca ma pazienza”, ha aggiunto Martinenghi.