Volleyball Nations League maschile 2018: un’Italia perfetta batte la Francia a Modena

di - 23 giugno 2018
Nazionale italiana di volley maschile 2018 - Foto profilo ufficiale Facebook Fipav

L’Italia vince nettamente contro la Francia al PalaPanini di Modena nella seconda giornata della pool valevole per il quinto weekend della Volleyball Nations League maschile 2018 e continua a sperare nella Final Six anche se il suo destino non dipende solo da se stessa.

Il match si chiude sul 3-0 (25-21, 25-22, 27-25) con gli azzurri che infliggono la terza sconfitta della manifestazione alla squadra francese che è già sicura del passaggio alla fase finale visto che sarà paese organizzatore nelle giornate di Lille.

L’Italia dovrà sperare nella sconfitta della Polonia contro l’Australia per avere la possibilità di giocarsi il passaggio del turno, in caso contrario anche un 3-0 agli Stati Uniti sarebbe inutile.

Buone le notizie per Gianlorenzo Blengini che ha ritrovato il carattere e i buoni colpi della sua nazionale in vista dell’avvicinamento all’appuntamento clou di questa stagione: i Mondiali casalinghi di settembre.

LA CRONACA – Gli azzurri sono molto più concentrati rispetto alla sfida con la Russia nel primo parziale e dopo un inizio equilibrato (6-6) sono i ragazzi di Blengini a trovare il primo allungo di 3 punti sul 12-9. Il vantaggio però rimane solo fino al 14-14 quando Rossard trova l’ace della parità.

L’Italia tiene botta contro la squadra francese e dopo il 20-20 riesce a trovare un muro con Anzani ed un mani e out di Zaytsev e conquista il break del +2 (23-21). Un primo tempo di Anzani porta gli azzurri a set point con il parziale che viene conquistato alla prima occasione grazie ad un errore di Ngapeth (25-21).

Nel secondo set è la Francia a partire meglio e a portarsi a +3 al time out tecnico grazie al primo tempo di Le Roux senza il muro azzurro ad opporsi (8-5). La nazionale transalpina continua a mantenere intatto il vantaggio di 3/4 lunghezze fino al 16-12 della seconda pausa tecnica. L’Italia ha uno scatto di orgoglio e ritorna in parità sul 17-17 grazie anche alla maggiore pressione messa a muro dai ragazzi di Blengini.

Le due squadre procedono appaiate nel punteggio fino al 19-19 quando due muri azzurri consecutivi permettono all’Italia di portarsi avanti di un break sul 21-19. Un altro muro, di Mazzone, è quello che consegna il set point all’Italia che chiude con un grande attacco di Zaytsev alla seconda occasione avuta a disposizione (25-22).

Combattuto ed emozionante il terzo set con gli azzurri che sono i primi ad allungare sul +3 grazie ad un ottimo muro di Randazzo sul 10-7 e a mantenere la distanza grazie al buon lavoro a muro e al turno al servizio di Zaytsev che trova anche un ace (12-9). Tre punti consecutivi della Francia riportano Ngapeth e compagni in parità sul 12-12 con la possibilità di allungare a loro volta sul +3 (19-16).

Gli azzurri, però, reagiscono come fatto nel secondo set e tornano in parità sul 21-21 dopo una grande azione chiusa da Ivan Zaytsev in cui la difesa e la ricezione sono state puntuali e precise. Dopo una fase in equilibrio sono gli azzurri a trovare il match point grazie ad una diagonale stretta di Zaytsev. L’Italia spreca due occasioni prima di chiudere al terzo match point ai vantaggi sul 27-25 con un muro di Mazzone. 

LE STATISTICHE – Ivan Zaytsev chiude la sua prestazione con 23 punti messi a segno (16/27, con il 59% in attacco), 4 i muri messi a segno e 3 i servizi vincenti per l’opposto azzurro. Dietro di lui Filippo Lanza con 9 punti, tutti messi a segno in attacco. Prestazione di grande livello degli azzurri a muro con 4 punti in questo fondamentale per Simone Anzani (8 totali) e Daniele Mazzone (7 totali) e 3 punti per Luigi Randazzo (7 totali).

Per la Francia in doppia cifra solo Stephen Boyer con i suoi 11 punti (2 muri) mentre si fermano a 8 sia il mancino Thibault Rossard (1 ace) che Barthélémy Chinenyeze (2 muri e 2 ace).

IL PROGRAMMA DI ITALIA-STATI UNITI (24 GIUGNO)

TUTTI I RISULTATI DELLE POOL E LA CLASSIFICA GENERALE

IL PROGRAMMA DELLE SFIDE DELL’ITALIA

IL PROGRAMMA DI TUTTI I MATCH DELLE POOL

© riproduzione riservata