Volleyball Nations League femminile 2018: Italia sconfitta al tie-break dalla Polonia

di - 17 maggio 2018
Volleyball Nations League femminile 2018 - Foto Fivb

Sconfitta amara per l’Italia nella Volleyball Nations League, secondo incontro della pool, svoltosi nella notte italiana di giovedì 17 maggio. Le azzurre hanno ceduto per 3-2 (25-21, 14-25, 25-19, 17-25, 12-15) contro la Polonia, raccogliendo così il secondo ko nella manifestazione.

TUTTI I RISULTATI DELLE POOL E LA CLASSIFICA

Partono bene le ragazze di Mazzanti che conquistano in maniera convincente il primo set. Netto calo nel secondo dove le polacche dominano e ristabiliscono la parità. Arriva puntuale la risposta delle nostre ragazze, capaci di vincere il terzo parziale per 25-19. Da qui in poi si nota il calo dell’Italia, incapace di trovare con facilità la via per il punto. Alla lunga la spunta la Polonia nel tie-break, con lo score di 15-12.

Sono arrivate al termine del match, le parole del tecnico Davide Mazzanti“Stasera ci sono state diverse note positive, anche se ci manca ancora soprattutto la continuità. In fase di contrattacco possiamo migliorare molte cose, in alcune situazioni abbiamo regalato troppo alle avversarie. Devo dire che giorno dopo giorno le ragazze stanno lavorando duramente per creare la nostra identità di gioco e da ogni partita dobbiamo trarre le giuste indicazioni per migliorare sempre di più. Domani ci aspetta un impegno difficilissimo, ma allo stesso tempo stimolante: avremo l’occasione di confrontarci con un top team come gli Stati Uniti”.

Nella notte si è imposta anche la Serbia (a punteggio pieno), per 3-0 contro la Germania. Vittoria sofferta invece per la Turchia che è riuscita a sconfiggere gli Usa solamente al tie-break.

© riproduzione riservata