Volleyball Nations League 2019: l’Italia affonda la Bulgaria e sogna le Final Six

Simone Giannelli-Mondiali-Volley Simone Giannelli - Mondiali Volley - Foto profilo ufficiale Fipav

Strepitosa prova corale dell’Italia di Gianlorenzo Blengini a Varna. Gli azzurri abbattono in quattro set i padroni di casa della Bulgaria (25-14, 25-20, 23-25, 25-21) nella nona giornata del round robin della Volleyball Nations League maschile 2019. Grazie a questo successo si sale al terzo posto in classifica a quota 21 punti, sorpasso alla Russia e Final Six più vicine.

LA CRONACA – L’Italia ha un avvio convinto nonostante i molti cambi nello starting six operati dal tecnico Gianlorenzo Blengini. Il top scorer della competizione, Gabriele Nelli, viene lasciato a riposo per lasciare spazio a Giulio Pinali. Al centro invece si opta per la coppia di sicuro affidamento composta da Candellaro e Piano.

Il muro si contraddistingue sin da subito per essere un fondamentale a favore degli azzurri. Sokolov viene cancellato a più riprese: il primo set è letteralmente dominato 25-14. Nel secondo parziale l’opposto ex Lube sale in cattedra, ma gli azzurri riescono ad ottenere lo strappo decisivo dopo il secondo time-out tecnico approfittando di qualche regalo di troppo degli avversari (25-20).

Nel terzo set l’orgoglio bulgaro è decisivo e forza la partita al quarto. Così come avvenuto contro l’Australia, lo schiaffo motiva i giovani ragazzi italiani che si ritrovano e conquistano tre punti fondamentali per la loro avventura nella manifestazione. Top scorer della partita è Sokolov con 23 punti, ma Pinali non fa rimpiangere Nelli e mette a terra 17 punti.