Volley Nations League maschile 2021: solida Italia contro la modesta Australia

Italia Volley - Foto Facebook Federazione Italiana Volley

L’Italia non spreca l’occasione e ottiene tre punti importanti contro l’Australia per risalire la classifica della Volleyball Nations League maschile 2021. Il giovane gruppo di coach Valentini inizia alla grande, poi il livello modesto degli avversari fa rallentare il ritmo inducendo gli azzurri a qualche errore di troppo, sia in attacco che dai nove metri. Lo “sbandamento” però dura meno di un set e nel terzo è letteralmente dominio Italia. Sbertoli e compagni fanno dunque il pieno di buone sensazioni prima dello stop di tre giorni, al termine dei quali torneranno in campo per sfidare gli Stati Uniti.

LA CRONACA DEL MATCH

IL CALENDARIO DEGLI AZZURRI

RISULTATI E CLASSIFICA

L’Italia chiude col 44% in attacco (33% per l’Australia), 5 muri-punto (contro i 4 avversari), 3 servizi vincenti (1 ace australiano), 23 errori (contro 18) e una ricezione che si ferma al 47% (59 per gli australiani). I best scorer del match sono entrambi italiani: Alessandro Michieletto e Giulio Pinali con 13 punti ciascuno, mentre gli australiani Smith e capitan Mote non arrivano alla doppia cifra (rispettivamente 9 e 8 punti). A quota 13 punti anche Gianluca Galassi, che si fa notare con uno strepitoso 85% in attacco (12 punti dall’attacco, 1 muro). L’opposto Oreste Cavuto si ferma a 6 punti, così come il centrale Leandro Mosca (50% in attacco, 1 muro).