Volley, Mondiali femminili 2022: vittorie per Canada e Portorico, la Serbia domina gli USA

Logo Mondiali femminili 2022 di volley

Terza vittoria consecutiva per il Canada, che ha sconfitto in cinque set la Germania (25-12, 26-24, 23-25, 18-25, 8-15) ai Mondiali femminili 2022 di volley. Dopo i successi con Bulgaria e Kazakistan, le canadesi hanno la meglio su una Germania in difficoltà: per le tedesche si tratta della terza sconfitta consecutiva, che le fa scivolare in quarta posizione proprio dietro al Canada. Primo set dominato dalla Germania prima di un secondo parziale molto combattuto, dove ancora una volta le tedesche sono riuscite ad avere la meglio ai vantaggi. Dal terzo set le canadesi iniziano la rimonta chiusa sul 15-8 dell’ultimo parziale.

Nessun problema, invece, per Portorico, che in quattro set chiude i conti contro il Kenya (25-15, 19-25, 25-18, 25-10) firmando il secondo successo della fase a gironi. Le portoricane conquistano subito il primo set ma le keniane rispondono nel secondo rimettendo in parità il numero dei parziali. Negli ultimi due set, però, non c’è stato niente da fare e il Kenya si è dovuto arrendere al 3-1.

Prima vittoria in questi Mondiali per la Corea del Sud, che ha sconfitto in quattro set la Croazia (25-21, 27-29, 27-25, 25-23) conquistando i primi punti per la classifica della Pool B. Stesso risultato per la Repubblica Ceca, che porta a casa il primo successo ai danni della Colombia in quattro set (22-25, 13-25, 25-19, 18-25) scavalcandola anche in classifica.

Continua a dominare, invece, la Serbia, che si porta a casa la quinta vittoria consecutiva battendo gli USA in tre set (20-25, 23-25, 13-25). Dopo un leggero equilibrio nei primi due parziali, le serbe hanno semplicemente dominato l’ultimo concedendo pochissimo alle avversarie e chiudendo in fretta i conti. Per gli Stati Uniti si tratta della prima sconfitta. Continua il momento positivo anche per la Turchia, che trova il quarto successo consecutivo dopo una battaglia durata cinque set contro la Polonia (25-22, 23-25, 22-25, 25-18, 11-15). A partite meglio sono le polacche che conquistano il primo set, ma le turche rispondono trovando il sorpasso con i due parziali successivi. Terzo set dominato dalla Polonia, che è costretta però ad arrendersi al tie-break.