Volley, Mondiali femminili 2022: ct Mazzanti ufficializza le 14 azzurre

Italia L'abbraccio delle azzurre, volley - Foto Pinelli/Fipav

Si avvicina il grande appuntamento di volley con i Mondiali femminili 2022, che si terranno tra Olanda e Polonia dal 23 settembre al 15 ottobre. Una manifestazione a cui l’Italia arriva con grandi aspettative e con le possibilità di fare molto bene. Il ct Mazzanti ha comunicato le 14 azzurre che cercheranno l’assalto al titolo iridato, confermando di fatto il gruppo con cui ha lavorato tutta la stagione, vincendo anche la Nations League. Palleggiatrici: Alessia Orro, Ofelia Malinov; Schiacciatrici: Myriam Sylla (C), Elena Pietrini, Caterina Bosetti, Alessia Gennari; Opposti: Paola Egonu, Sylvia Nwakalor; Centrali: Marina Lubian, Cristina Chirichella, Anna Danesi, Sara Bonifacio; Liberi: Monica De Gennaro, Eleonora Fersino.

“Queste sono le giocatrici che hanno lavorato per tutta l’estate e vinto la Volleyball Nations League 2022 – ha sottolineato lo stesso Mazzanti – un gruppo quindi che si conosce molto bene. Sono soddisfatto del lavoro svolto in questi mesi, abbiamo alternato tanti allenamenti a delle amichevoli. Nel torneo di Napoli si è vista una squadra in crescita, capace di reagire alle diverse difficoltà, che è normale incontrare quando affronti formazioni di alto livello. Conosciamo bene la formula del Mondiale, l’unica novità sono i quarti di finale, una competizione lunga con delle difficoltà crescenti e di conseguenza ci sarà la necessità di migliorare partita dopo partita. Abbiamo tanta voglia di iniziare questa nuova avventura, come sempre faremo il massimo per portare in alto i colori dell’Italia”, ha concluso il ct azzurro.