Volley maschile, Torneo Wevza Under 19: trionfo del Belgio, Italia k.o in finale

Belgio Under 19 - Foto FIPAV Calabria

A Camigliatello Silano una brutta Italia cede con un netto 3-0 al Belgio nell’atto conclusivo del WEVZA Tournament 2019, competizione internazionale che vede prendere parte 8 tra le maggiori rappresentative pallavolistiche dell’Europa Occidentale a livello di under 19 maschile.

I belgi riscattano la finale dello scorso anno, quando furono proprio gli azzurri a trionfare a domicilio con il medesimo parziale. Molto rammarico per i ragazzi di mister Fanizza che, dopo aver ben figurato durante tutta la settimana e aver completato un percorso netto fino alle semifinali, senza lasciare alcun set per strada, si sciolgono proprio sul più bello e non riescono a bissare la vittoria del 2018.

Davanti ad una buona cornice di pubblico prende il via la gara, con i belgi a rendere subito chiare le proprie intenzioni. Coach Mieke Moyaert schiera, a differenza delle precedenti giornate, Ocket al palleggio al posto di Mc Cluskey e ciò si traduce in un gioco veloce e imprevedibile. Gli azzurri, infatti, quasi mai riescono a bloccare gli attacchi da posto 4 (a fine partita i muri saranno solo 3) e anche al servizio faticano a trovare ritmo.

I tre set seguono sommariamente lo stesso copione: buona partenza del Belgio, che guadagna alcune lunghezze di vantaggio; nelle fase centrali i nostri portacolori provano a rifarsi sotto, ma alla fine sono bravi e cinici i giocatori in maglia rossa a preservarne quanto basta per portare a casa i rispettivi parziali.

Grande rammarico per l’Italia U19, considerato che i set si sono conclusi con un gap rispettivamente di soli 3, 2 e ancora 2 punti, pur giocando molto al di sotto delle proprie possibilità. Qualche errore in meno al servizio e dei contrattacchi giocati con maggiore lucidità sarebbero bastati per mutare l’esito finale del match.

Non c’è tempo per i rimpianti: la nazionale italiana under 19 sarà impegnata dal 21 al 27 luglio a Baku per le Olimpiadi Estive della Gioventù Europea dove sarà opposta nuovamente al Belgio e dove potrà rifarsi di questo brusco stop.