Volley maschile, Mondiali 2018: Brasile e Polonia vincono senza problemi

di - 12 settembre 2018

Vittorie all’esordio per Brasile e Polonia, che hanno aperto la loro avventura ai Mondiali 2018 di volley maschile con due successi. Rispettivamente, i verdeoro hanno sconfitto l’Egitto 3-0 (25-17, 25-22, 25-20), mentre i polacchi hanno avuto la meglio su Cuba per 3-1 (25-18, 25-19, 21-25, 25-14).

TUTTI I RISULTATI DEL MONDIALE DI VOLLEY 2018

LE CLASSIFICHE AGGIORNATE

Esordio nel pool B per i sudamericani, sempre in controllo del match di Ruse (Bulgaria) contro gli egiziani. Maggiore la qualità dei brasiliani, capaci di alzare il livello e diminuire il numero degli errori nei momenti decisivi di ogni parziale. All’Egitto non basta la prova di Ahmed Abdelhay, top scorer del match con 13 punti e unico in doppia cifra dei suoi. Wallace De Souza e Douglas Souza sono invece i migliori realizzatori del Brasile con 12 punti. Entrambe le compagini torneranno già in campo domani, contro squadre uscite vittoriose dalla prima giornata: l’Egitto sfiderà il Canada, mentre il Brasile dovrà vedersela con la Francia.

Nel pool D di Varna (Bulgaria), la Polonia impiega invece un set in più per aver ragione di Cuba. Dopo aver controllato i primi due parziali, i ragazzi di Heynen non sono riusciti a tenere alta la tensione. Nel quarto set comunque non c’è stata storia, come testimonia il perentorio 25-14 con cui si è chiuso il match. Grande prova di Artur Szalpuk, che con 20 punti è stato il migliore in campo, ma molto bene tra i polacchi anche Kurek (17 punti). Per i cubani il migliore è Rojas, che però si ferma a 12 punti. Domani la Polonia sfiderà Porto Rico in una sfida assolutamente abbordabile, mentre Cuba tornerà in campo venerdì contro la Finlandia.

© riproduzione riservata