Volley, Malagò: “Due medaglie a Tokyo 2020 sarebbe un grande risultato”

Negli sport di squadra è sempre difficile arrivare alla medaglia olimpica, ma la pallavolo ci ha sempre abituati bene. A Rio abbiamo vinto due medaglie con i ragazzi, l’argento nel beach e anche nel volley: ripeterci sarà molto complicato, anche perché di medaglie a disposizione ce ne sono poche, ma nella mia testa e nel mio cuore spero in due podi. Sarebbe un grande risultato”. Così il presidente del Coni Giovanni Malagò ha risposto al sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega allo sport Giancarlo Giorgetti che, a margine di un incontro a Palazzo Chigi col mondo del volley, gli chiedeva una previsione per le Olimpiadi di Tokyo del prossimo anno. “Sono molto orgoglioso di quello che ha fatto quest’anno la pallavolo italiana, è una semina che parte da lontano – ha aggiunto Malagò – In Giunta abbiamo mantenuto lo stesso identico numero di extracomunitari negli sport di squadra, perché è vero che ci sono esigenze innegabili ma dall’altra parte cerchiamo di valorizzare gli italiani che sono l’ossatura della nazionale. Il nostro sport è in salute”. 

About the Author /

Nato il 25 giugno 1982, pochi giorni dopo ho deciso di fare il giornalista sportivo guardando la finale di Wimbledon tra Connors e McEnroe e il terzo trionfo Mondiale dell'Italia. Professionista dal 2010, ho lavorato per la Gazzetta dello Sport, Il Tempo e l'agenzia di stampa Italpress. Amo tutti gli sport, soprattutto i più strani