Volley femminile, Europei 2021: Paola Egonu MVP, vinto il confronto con Boskovic

Paola Egonu Paola Egonu - Italvolley femminile - Foto Profilo Facebook Fipav

Paola Egonu premiata come Most Valuable Player della finale degli Europei 2021 di volley femminile. L’azzurra vince la sfida nella sfida contro la serba Tijana Boskovic in una finale vinta, un po’ a sorpresa, dall’Italia. Nel confronto diretto, il muro dell’Italia ha contenuto la 24enne serba, che sotto pressione ha iniziato a commettere qualche errore in più. La Serbia, affidandosi sempre molto a Boskovic, è crollata dunque nel rendimento, dovendosi arrendere ad una squadra azzurra che soprattutto negli ultimi due set ha espresso una pallavolo meravigliosa. “Paoletta” Egonu chiude la finale con 29 punti personali, di cui 25 dall’attacco (53% di efficienza) e 4 dai nove metri, rispondendo sul campo alle tante critiche ricevute dopo l’eliminazione ai quarti di finale delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

LA CRONACA DELLA FINALE ITALIA-SERBIA

IL COMMENTO DI ITALIA-SERBIA

TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE

FORMULA E REGOLAMENTO