Volley femminile, Europei 2021: la Turchia è medaglia di bronzo, Olanda sconfitta in tre set

Turchia Volley Femminile - Foto FIVB

E’ la Turchia a portarsi a casa la medaglia di bronzo dagli Europei 2021. Le ragazze di Daniele Guidetti hanno steso in tre set l’Olanda nella finalina per il terzo e quarto posto (25-20, 25-19, 25-23). Subito grande ritmo per le turche che dominano il match compiendo una gran rimonta nell’ultimo parziale.

IL CALENDARIO DELL’ITALIA: DATE, ORARI E TV

IL REGOLAMENTO E LA FORMULA

PROGRAMMA COMPLETO: ORARI E TV DI TUTTE LE PARTITE

TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE

LA PARTITA – Parte subito forte la squadra di Guidetti, che si sblocca mettendo a segno cinque punti consecutivi e portandosi sul 5-1. L’Olanda accorcia di tre misure arrivando al -1 sul 5-4 e il set torna in parità sull’8-8. La Turchia torna nuovamente avanti affidandosi al muro e agli attacchi di Senoglu e della capitana Erdem, e conquista agevolmente il primo parziale con cinque punti di vantaggio sulle avversarie (25-20).

Inizio di secondo set molto equilibrato, con l’Olanda in vantaggio di due punti sul 4-6. Ma dal 6-6 le turche tornano a far male e scappano sul +4 (11-7) mantenendo il vantaggio per tutta la durata del parziale. Le tulipane però non mollano e sul finale diventano minacciose, con una Turchia in difficoltà nello scappare via a causa di troppi errori. A cacciare via i problemi ci ha pensato Karakurt che non ha fallito il primo set point chiudendo con il punteggio di 25-19.

Anche nel terzo set le due squadre hanno iniziato sul filo dell’equilibrio, ma questa volta sono le Orange ad allungare sulla Turchia arrivando al +4 sul 7-11 e sfruttando qualche errore di troppo di Baladin. Le turche ritrovano la parità sul 20-20 con un muro di Ismailoglu, e compiono una grandissima rimonta chiudendo con il punteggio di 25-23.