Volley, Berruto scrive alla Nazionale: “Da poco più che bambini ora siete Campioni del Mondo, orgoglio infinito”

Finale Italia-Polonia Nazionale Italia maschile volley Mondiali - Foto: Rubin/FIPAV

C’era chi aveva esordito con la maglia azzurra, chi iniziava a farsi vedere nelle selezioni regionali, chi era poco più di bimbo. Oggi siete la squadra campione del mondo. Grazie ragazzi, grazie Fefè De Giorgi. Che orgoglio infinito!. Comincia così il messaggio che l’ex ct della pallavolo Mauro Berruto ha rivolto alla formazione che nella giornata di ieri si è laureata campione del mondo dopo 24 anni dall’ultima volta. Berruto, che ha allenato la Nazionale dal 2010 al 2015, si è poi soffermato sul capitano Simone Giannelli, premiato come MVP del torneo: “Questo ragazzo è il palleggiatore più forte del pianeta. Perché ha un talento fuori scala e perché quando parla usa sempre il ‘noi’. Simo, saresti diventato un campione in qualsiasi sport, ma tu sei la pallavolo.