Italvolley Europei 2023, Romanò: “Il sorteggio è andato bene, sarà emozionante”

Romanò L'attacco di Yuri Romanò contro la Francia, Nazionale volley - Foto Fipav

“Il sorteggio è andato bene, qualche squadra impegnativa ce l’abbiamo ma poteva anche andar peggio. E’ importante comunque iniziare con un po’ più di calma, siamo soddisfatti”. Con queste parole l’opposto dell’Italvolley maschile, Yuri Romanò, ha commentato l’esito del sorteggio degli Europei 2023 tenutosi oggi a Napoli.

Siamo fiduciosi, visti i risultati ottenuti negli ultimi due anni non si può che essere fiduciosi – aggiunge l’Azzurro -. Da campioni del mondo un po’ di pressione in più ci sarà, è normale, però essendo ancora giovani sappiamo divertirci in ogni occasione quindi faremo come abbiamo fatto in questi due anni. A livelli così alti i giocatori si conoscono, quindi già ci conoscevano, adesso forse ci temeranno un po’ di più ma noi dobbiamo continuare a migliorare. Possiamo migliorare ancora, esprimendo il nostro bel gioco possiamo vincere con tutti”.

“Sarà bello ed emozionante, un po’ più di pressione, però le finali della Vnl è stato un bel banco di prova quindi saremo più pronti per giocare davanti ai nostri tifosi” conclude Romanò.