Mondiali Mountain bike 2021, il ct azzurro Mirko Celestino: “Siamo motivati e carichi”

Nazionale italiana Mountain Bike Nazionale italiana Mountain Bike - Foto Federciclismo

Nella giornata di domani, mercoledì 25 agosto, prenderanno il via i Mondiali di Mountain 2021 bike in Val di Sole, a Daolasa di Comezzadura. Il commissario tecnico azzurro, Mirko Celestino, alla vigilia del grande appuntamento, ha parlato delle ambizioni dei suoi ragazzi: “Siamo motivati e carichi, siamo reduci dagli Europei dove abbiamo conseguito dei bei risultati. Ci avviciniamo a questo grande evento, per di più in casa, in buone condizioni di forma. I più esperti sono molto determinati, mentre i giovani più emozionati. Siamo coperti in tutti i settori. Partiamo con la Team Relay, dove siamo temuti, ma pure noi rispettiamo gli avversari. Come detto abbiamo diversi nomi da Sara Cortinovis che in questa stagione ha sorpreso, a Juri Zanotti e Andreas Vittone. Luca Braidot ha invece avuto una bella reazione dopo le Olimpiadi. Lo stesso Gerhard Kerschbaumer, non brillante a Tokyo, è tutto l’anno che aspetta questo appuntamento, forse più delle Olimpiadi”.

About the Author /

Mi chiamo Daniele Forsinetti, sono nato il 30 novembre 1996 ed ho una grande passione per la maggior parte degli sport. Scrivo per Sportface.it dal marzo 2020 e sogno di diventare un giornalista sportivo.