MotoGP, sette piloti italiani al via del Mondiale 2021

Valentino Rossi - CC BY SA-4.0

Sono ben sette i piloti italiani al via del Mondiale 2021 di MotoGP. Persi Andrea Dovizioso per scelta tecnica della Ducati e Andrea Iannone che non salirà in sella all’Aprilia a causa del durissimo stop inflitto dall’antidoping, resta comunque folta la pattuglia di centauri azzurri. Il veterano Valentino Rossi è passato alla Yamaha Petronas e farà coppia con l’altro italiano Franco Morbidelli. Tanta Italia anche in Ducati, con Francesco Bagnaia promosso alla guida della moto ufficiale e la coppia in arrivo dalla Moto2, con il neo campione del mondo Enea Bastianini e Luca Marini entrambi in coppia in Avintia.

Danilo Petrucci sarà in sella alla Ktm del team Tech3, infine Lorenzo Savadori al momento è in entry list in Aprilia, essendo il candidato numero uno per sostituire Iannone. In testa alla suddivisione dei piloti in base alla nazionalità resiste la Spagna con nove piloti, mentre sono in tre (Miller, Nakagami e Binder) i non appartenenti al continente europeo.