L’ex numero 1 Junior Skatov ai quarti di Perugia: “Magari un giorno anche in classifica ATP…”

Timofey Skatov - Foto Marta Magni/MEF Tennis Events Timofey Skatov - Foto Marta Magni/MEF Tennis Events

Prosegue la corsa di Timofey Skatov agli Internazionali di Tennis Città di Perugia | G.I.Ma. Tennis Cup “Memorial Alfredo Mignini”. Dopo aver superato le qualificazioni e il primo turno del tabellone principale del Challenger organizzato da MEF Tennis Events, il kazako nato in Russia ha eliminato il tenace argentino Renzo Olivo con un doppio 7-5 in 2 ore e 5 minuti di gioco.

Skatov corre – Nell’ultimo game dell’incontro Skatov si è visto annullare tre match point consecutivi, di cui uno con un servizio da sotto da parte dell’avversario, ma alla fine il successo è arrivato: “È stato un match durissimo. Ci sono stati tanti scambi lunghi e intensi, ma sono riuscito ad esprimermi in base a come avevo preparato la sfida: sono felice di aver vinto anche questa”. Ex numero 1 del mondo Junior, il ventenne di Petropavlovsk non è ancora riuscito ad arrivare ai vertici del circuito ATP. Complice qualche infortunio di troppo, Skatov si trova alla posizione numero 325 del ranking mondiale, ma la fiducia per il futuro non manca: “È passato tanto tempo da quando ero numero 1 under 18 (era gennaio 2018, ndr). Il mio dovere è fare il mio lavoro e dare il massimo giorno dopo giorno, lavorare con il mio coach e non mollare mai. Magari un giorno salirò anche nel ranking professionistico. Qui a Perugia tutti i match sono stati una battaglia, il livello è alto e fa molto caldo. Spero di andare ancora avanti”.

Eliminato Moroni – Sorprendente la vittoria dell’ucraino Vitaliy Sachko, giustiziere del romano Gian Marco Moroni con lo score di 7-5 4-6 6-4: “Sapevo che sarebbe stata una partita difficile. Il mio avversario ha giocato benissimo, sono stremato”. Sachko è nel best ranking di numero 303 ATP e al primo turno ha battuto lo slovacco Andrej Martin, seconda testa di serie del tabellone, in tre set: “Sto vivendo il momento migliore della mia carriera. Continuando così potrò levarmi tante soddisfazioni”. Ai quarti di finale anche il croato Nino Serdarusic, che ha sconfitto il cinese Zhizhen Zhang 7-6(6) 6-4.

I risultati di giovedì 8 luglio

Secondo turno

Nino Serdarusic b. Zhizhen Zhang 7-6(6) 6-4

Timofey Skatov b. Renzo Olivo 7-5 7-5

Vitaliy Sachko b. Gian Marco Moroni 7-5 4-6 6-4