LIVE – Vuelta 2020, prima tappa: tutti gli aggiornamenti (DIRETTA)

Vuelta a Espana 2013 - Foto di Mattpopovich CC BY 4.0

La diretta scritta della prima tappa della Vuelta 2020, che prende il via oggi con la Irun-Arrate/Eibar di 173 chilometri con un finale che si preannuncia subito esplosivo e adatto anche agli uomini di classifica. Un’edizione particolare della corsa spagnola, ridotta a 18 tappe e non alle canoniche ventuno. Sportface.it vi racconterà la corsa fin dalla partenza con la diretta scritta che non vi farà perdere nemmeno un minuto.

Segui il LIVE a partire dalle 13:10

PERCORSO E ALTIMETRIA

ORARI, TV E STREAMING


AGGIORNA LA DIRETTA

17.43 PRIMOZ ROGLIC VINCE LA PRIMA TAPPA DELLA VUELTA A ESPANA 2020! ALLUNGO STREPITOSO NEL FINALE DELLO SLOVENO CAMPIONE IN CARICA CHE RIPARTE DA DOVE AVEVA CONCLUSO! SECONDO CARAPAZ.

17.41 Subito l’attacco di Primoz Roglic, vuole vittoria e maglia rossa lo sloveno!

17.40 Ultimo chilometro!

17.35 Scatto di Kuss, strepitoso lo stato di forma dell’americano.

17.35 In sei hanno fatto il vuoto inizialmente, ma sono rientrati anche Dumoulin e altri uomini.

17.32 L’attacco di un super Sepp Kuss! Seguono Carapaz e Roglic.

17.30 Sulle prime rampe di questa salita di prima categoria con 7.7% di pendenza media a 13% di massima si stacca Daniel Martinez che aveva dovuto fare i conti con la caduta e il lungo forcing per rientrare.

17.25 Inizia l’Alto de Arrate! Salita fino all’arrivo di Eibar, potrebbero esserci subito schermaglie tra i big.

17.20 Froome in grande difficoltà! Sembra fatto di legno il corridore britannico, si è staccato nel tratto di discesa dal resto del gruppo.

17.11 Al traguardo volante passa per primo Ladagnous che conquista 4 punti e 3″, secondo Elissonde con 2 punti e 2″ e Ries terzo con un punto e un secondo.

17.06 Gruppo compatto! 20 km al traguardo, vedremo cosa succede nei prossimi minuti.

16.53 28 km all’arrivo.

16.49 E’ rimasto solo Jauregui in testa alla corsa e ha meno di un minuto di vantaggio sul gruppo. Vedremo quanto riuscirà a tenere.

16.32 44 km al traguardo, scatta Cavagna tra i fuggitivi e solo Jauregui riesce a tenere le sue ruote! Si infiamma la corsa.

16.18 53 km al traguardo della prima tappa, a breve il GPM dell’Alto de Kampazar.

16.10 1’35” di vantaggio per i cinque fuggitivi, si imbocca ora il secondo GPM di giornata.

15.51 Jauregui transita per primo al GPM di Puerto de Udana.

15.38 Ascesa di 6 km di terza categoria da affrontare con la pioggia per i corridori in fuga. Intanto si ritirano Mathias Frank e Ilan Van Wilder.

15.28 Scende parecchio il vantaggiodei battistrada! 1’34” ora a dividere gruppo Rogliec  e i due filgioli.

15.14 Caduta per Daniel Martinez! Il colombiano, vincitore di una tappa al Tour 2020, si è ora rialzato ed è attardato rispetto al gruppo.

15.00 100 km all’arrivo, per i cinque battistrada ci sono due minuti abbondanti di vantaggio.

14.51 102 km al traguardo, fisso a 2’20” il distacco tra gruppo Roglic e i cinque fuggitivi.

14.35 113 km al traguardo, si avvicina il gruppo ai fuggitivi! 2’20” ora il vantaggio dei cinque.

14.16 128 km al traguardo, 3’25” il vantaggio dei battistrada.

13.59 140 km al traguardo, ripreso Bagues dal gruppo coi big, che adesso paga però 3’40” nei confronti dei cinque fuggitivi.

13.52 Il gruppo di Roglic è già a oltre due minuti di ritardo.

13.40 Wellens e Bol si aggiungono alla fuga che adesso è a cinque, al loro inseguimento c’è Bagues Artiz staccato di un minuto.

13.30 Cavagna, Sutterlin e Jauregui in fuga, dieci secondi di vantaggio per ora.

13.27 Quattro fuggitivi, ma subito ripresi dal gruppo che è nuovamente compatto.

13.15 La frazione ha preso il via, il finale sarà già adatto a schermaglie tra gli uomini di classifica.

13.10 Amici di Sportface, buon pomeriggio dalle strade della Vuelta a Espana per la prima tappa da Irun-Arrate a Eibar di 173 chilometri.