LIVE – Tuffi, lunedì 27 giugno Mondiali Budapest 2022: risultati in DIRETTA

jodoin_di_maria_sarah_ita3_Mondiali_Budapest_Foto di Andrea Staccioli-DBM jodoin_di_maria_sarah_ita3_Mondiali_Budapest_Foto di Andrea Staccioli-DBM

La diretta testuale delle gare di tuffi di lunedì 27 giugno ai Mondiali di Budapest 2022. Sarah Jodoin Di Maria proverà a migliorarsi ulteriormente nella finale della piattaforma 10 metri, ma prima due azzurri andranno a caccia del pass per l’atto conclusivo del trampolino 3m. L’appuntamento è per le ore 16.00 con le semifinali del trampolino 3m maschile, a seguire la finale della piattaforma femminile (ore 19.00). Sportface.it vi terrà compagnia con una diretta testuale aggiornata minuto per minuto, per non perdersi nemmeno un emozione.

COME VEDERE LE GARE IN TV

IL PROGRAMMA DI LUNEDI’ 27 GIUGNO

GLI ITALIANI IN GARA LUNEDI’ 27 GIUGNO

PROGRAMMA TUFFI: DATE, ORARI E TV

IL CALENDARIO COMPLETO: ORARI E TV, GIORNO PER GIORNO

GLI ITALIANI IN GARA, GIORNO PER GIORNO

TUTTI I RISULTATI, GIORNO PER GIORNO

IL MEDAGLIERE AGGIORNATO

AGGIORNA LA DIRETTA
__________________________________________________________________________

RISULTATI E CLASSIFICA FINALE PIATTAFORMA FEMMINILE

20.10 – Termina qui dunque la nostra diretta testuale di giornata, grazie per averci seguito.

20.09 – Chen fa 78.40 e vince per soli trenta centesimi di punto sulla connazionale Wang. Bronzo a Pamg, davanti a Oliveira. Jodoin Di Maria chiude al settimo posto, miglior piazzamento di sempre per un’italiana in una finale iridata dalla piattaforma

20.07 – McKay fa 65.60 e viene scavalcata da Oliveira, che chiuderà dunque con il miglior piazzamento di sempre per il Brasile

20.05 – La 26enne Ingrid Oliveira chiude con un tuffo strepitoso, premiato forse qualcosa in meno del dovuto: 80 punti e 327.10 totali

20.01 – Pandelela Pamg conquista 67.20 punti e blinda la medaglia di bronzo

19.59 – Sarah Jodoin Di Maria chiude con grandissimo tuffo: 67.20 punti nella verticale con doppio salto mortale indietro con un avvitamento e mezzo

19.54 – Chen fa 80.85 nel quarto tuffo e con 338.85 punti rimane in testa. Alle sue spalle Quan (328.95), Pamg (271.65), McKay (252.85) e Oliveira (247.10). Jodoin di Marie rimane ottava con 228.45 punti totali

19.53 – 91.20 per Quan, che rimane in corsa per l’oro

19.51 – Oliveira non va oltre i 58.50 punti e con ogni probabilità si taglia fuori dalla lotta medaglie

19.45 – Jodoin Di Maria fantastica nel doppio e mezzo indietro carpiato: 56.55

19.41 – Cheng balza in testa con un tuffo da 85.80 e un totale di 237.75, davanti a Quan (237.75), Pamg (196.45), McKay (195.10) e Oliveira (188.60). Jodoin Di Maria chiude la terza rotazione all’ottavo posto con 171.90

19.39 – Si inceppa qualcosa per Quang sul triplo e mezzo indietro raggruppato: ingresso scarso e 61.05 nel tuffo che ai Giochi di Tokyo 2020 fu premiato con tutti dieci

19.38 – Ottimo tuffo della canadese McKay, che con 68.80 si inserisce nella lotta per il podio

19.36 – Ingrid Oliveira fatica ancora nel doppio e mezzo rovesciato raggruppato: 46.20 e Pamg supera la brasiliana in quello che sembra ormai il duello per il bronzo

19.34 – Pamg si tiene a galla con 62.40 punti, nonostante l’errore in ingresso in acqua dopo un’ottima partenza in verticale

19.33 – Christina Wassen alza il braccio appena uscita dall’acqua lamentando un disturbo prima del tuffo, ma il giudice respinge il “ricorso” e la tedesca non ripeterà il tuffo

19.31 – Un po’ scarsa in ingresso l’azzurra Sarah Jodoin Di Maria: 48.00 punti nel triplo salto mortale e mezzo ritornato raggruppato

19.25 – Chen fa 91.20 e con 172.20 chiude la rotazione alle spalle della connazionale Quan (176.70). Oliveira terza con 142.40, Jodoin Di Maria settima con 123.90 punti

19.24 – Quan prova a scappar via: 91.20 punti (due dieci)

19.22 – Oliveira fa 61.70 e si porta in testa: la brasiliana vuole lottare per il bronzo

19.20 – Tanti schizzi per la giapponese Arai che con 58.50 precede di pochi centesimi l’azzurra

19.16 – Sarah Jodoin Di Maria copia il punteggio della semifinale nel salto mortale e mezzo avanti carpiato e con 61.50 punti si porta al primo posto provvisorio

19.15 – L’olandese Praasterink guadagna 63 punti nel secondo tuffo

19.12 – Chen colleziona 81.00 punti ed è seconda alle spalle di Quan. Terzo posto provvisorio per la brasiliana Oliveira. Jodoin Di Maria è settima al momento

19.10 – Quan balza in testa con 85.50 punti, ora la connazionale Chen a chiudere la rotazione

19.03 – La 22enne italo-canadese Sarah Jodoin Di Maria inizia la sua finale con 62.40 punti nel doppio salto mortale e mezzo indietro con un avvitamento e mezzo (erano stati 64 in semifinale)

19.01 – Il primo punteggio di riferimento è il 54.00 dell’australiana Emily Boyd

19.00 – Si parte! Buon divertimento

18.55 – Ricordiamo che le finaliste sono 12 e ogni atleta eseguirà 5 tuffi: favorita, come sempre, la Cina con Chen e Quan

18.50 – Il via è previsto per le ore 19.00: l’azzurra sarà la quarta a tuffarsi in virtù del nono posto di semifinale (per la finale si inverte la classifica per stabilire l’ordine di uscita)

18.45 – Buonasera e bentrovati lettori di Sportface, fra pochi minuti inizierà la finale femminile dalla piattaforma 10 metri: in gara l’azzurra Sarah Jodoin Di Maria

RISULTATI E CLASSIFICA SEMIFINALE TRAMPOLINO 3M MASCHILE

17.37 – Termina qui questa prima parte della nostra diretta testuale: appuntamento alle ore 19.00 con la finale della piattaforma femminile con l’azzurra Sarah Jodoin Di Maria

17.36 – Lorenzo Marsaglia rimane fuori dalla finale: 14esimo posto con 355.50 punti

17.35 – Wang chiude la semifinale in bellezza con un tuffo da 102.60 punti e accede in finale con il miglior punteggio (547.95), davanti al connazionale Cao (482.50) e al britannico Laugher (469.65)

17.32 – Sakai entra in finale con l’ultimo punteggio utile (360.95 punti), Marsaglia chiuderà 14esimo a 5.45 dalla 12esima piazza

17.31 – Sakai fa 74.40 e si qualifica alla finale, Marsaglia è già undicesimo

17.29 – Il brasiliano Fogaca fa 56.00 all’ultimo tuffo e stacca il pass per la finale

17.22 – Lorenzo Marsaglia chiude con un quadruplo e mezzo avanti raggruppato da 66.50: ora bisogna sperare in qualche regalo

17.20 – Al termine della penultima rotazione in testa rimane sempre Wang, Marsaglia sale al 13esimo posto

17.10 – Il giamaicano Knight-Wisdom fa solo 52.50: Marsaglia rosicchia 20 punti e si avvicina al 12esimo posto, anche se rimane missione ardua centrare la finale

17.07 – Brutto tuffo dello spagnolo Arevalo: solo 28.00 punti e aumentano le possibilità di Marsaglia, che dovrà comunque tirar fuori dal cilindro un bel quadruplo e mezzo avanti raggruppato a chiudere

17.04 – Marsaglia si riscatta con un ottimo triplo salto mortale e mezzo avanti raggruppato: 71.40 punti e la speranza rimane viva

17.01 – Marsaglia 16esimo al termine della quarta rotazione con 217.60 punti ma deve recuperare quasi 40 punti sulla 12esima piazza del giamaicano Knight-Wisdom

16.57 – Il cinese Cao non sembra al top della forma, bel tuffo ma non perfetto come ci ha abituati: 81.60

16.55 – Tuffo meraviglioso di Jandard: 84 punti per il francese

16.51 – Morales Mendoza guadagna solo 34.20 punti e rimane dietro all’azzurro

16.47 – Triplo salto mortale e mezzo rovesciato raggruppato abbondante per Marsaglia: solo 33.25 punti e ora servono due grandissimi tuffi per tornare in corsa per la finale

16.43 – Wang sempre al comando con 266.05, Marsaglia scende al 16esimo posto a metà gara

16.40 – Brutte notizie per Marsaglia, che ora è 11esimo

16.31 – Solo 48 punti per Marsaglia, che peggiora il tuffo del mattino e con ogni probabilità perderà qualche posizione

16.29 – Wang comanda con 172.45, Marsaglia al momento nono con 136.35

16.27 – Jack Laugher si prende 82.25 punti nel secondo tuffo, il britannico sembra aver scacciato i fantasmi dell’ultimo mondiale

16.25 – Altro ottimo tuffo del giapponese Sakai, che con 67.50 rimane davanti all’azzurro per un punto e mezzo

16.22 – Piccola incertezza per il tedesco Wesemann, che comunque si porta a casa 71.75 punti nel secondo tuffo

16.17 – Lorenzo Marsaglia conquista 69.70 punti, qualcosa in meno rispetto al mattino

16.14 – Al termine della prima rotazione comandano i cinesi Wang (86.70) e Cao (81.60), davanti al britannico Jack Laugher (74.80). Marsaglia ottavo con 5 punti sulla 12esima piazza di Dutoit

16.07 – Dopo i primi otto, è lo spagnolo Arevalo Alcon a comandare la classifica, davanti all’azzurro

16.02 – Lorenzo Marsaglia inizia con 66.65 punti

16.01 – Inizia la semifinale del trampolino 3m maschile individuale: in gara l’azzurro Lorenzo Marsaglia, che si tufferà per terzo. Si è invece fermato nei preliminari del mattino Giovanni Tocci

16.00 – Buon pomeriggio lettori di Sportface, benvenuti alla diretta testuale della semifinale del trampolino maschile 3m individuale e della finale della piattaforma femminile