LIVE – Rublev-Murray 6-4, 7-6(2) finale esibizione Abu Dhabi 2021

Andrey Rublev - Foto courtesy of Barcelona Open Banc Sabadell

Il live e la diretta testuale della sfida tra Andrey Rublev e Andy Murray, valevole per la finale primo/secondo posto del Mubadala Championship 2021, evento d’esibizione presso Abu Dhabi. Vittoria di una certa rilevanza per il britannico, all’esordio: superato in due set Rafal Nadal, al rientro sul cemento dopo un lungo infortunio. Nadal dovrà dunque vedersela con Shapovalov, durante la finale terzo/quarto posto, canadese sconfitto da Andrey Rublev al penultimo atto del suddetto torneo; ultimo atto dunque tra il russo e il britannico, potenzialmente spettacolare e certamente una battaglia da non perdere. Il tennis aggressivo di Rublev contro il rigore tattico di Murray, con il contrattacco come arma letale: appuntamento che vale come assaggio della stagione 2022. Sportface.it proporrà aggiornamenti in tempo reale, nel corso del pomeriggio di sabato 18 dicembre, non prima delle ore 16.00.

COME VEDERE L’INCONTRO IN TV

TABELLONE E ACCOPPIAMENTI

MONTEPREMI

AGGIORNA LA DIRETTA

RUBLEV-MURRAY 6-4, 7-6(2)


CLICCA QUI PER IL RESOCONTO DEL MATCH

SECONDO SET E TORNEO RUBLEV! Il russo chiude le danze al tie-break, beneficiando anche dell’ultimo doppio fallo di Murray. 7-6(2)

SECONDO SET – Dritto inside-in sotto il nastro del britannico. 5-1.

SECONDO SET – Murray non riesce a difendere il secondo dei due punti al servizio, altro mini-break russo. 4-1.

SECONDO SET – Accelerazioni letali di Rublev, che adesso è ufficialmente in fuga dopo il mini-break. 3-0.

SECONDO SET – Il russo incide sulla seconda di Murray, super dritto. 1-0.

SECONDO SET – Rublev si porta a quota 10 ace e trascina il parziale al tie-break. 6-6.

SECONDO SET – Risposta imprecisa di Murray, Rublev inizia bene. 15-0.

SECONDO SET – Lo scozzese chiude il game alla battuta senza problemi, inerzia dalla sua parte. 6-5.

SECONDO SET – Murray fa impazzire l’avversario mostrando il suo repertorio di variazioni. 30-0.

SECONDO SET – Rublev ritrova la prima e chiude il game a 30. 5-5.

SECONDO SET – Il britannico non riesce a concretizzare il proprio sforzo precedente, bene Rublev al servizio. 40-30.

SECONDO SET – Murray assolutamente in trance agonistica: Rublev tenta un passante di rovescio, ma il britannico chiude lo scambio con una stop volley perfetta. 15-30.

SECONDO SET – Ancora un errore di Rublev, sempre più nervoso, arrabbiato con se stesso. 5-4 e sorpasso Murray.

SECONDO SET – Rublev nervosissimo, non digerisce il contro-break dell’avversario. 40-15.

SECONDO SET – Attacco in avanzamento e volée efficace di Murray. 15-0.

SECONDO SET – BREAK MURRAY! Sussulto dello scozzese e super rovescio incrociato, che risulta vincente. 4-4.

SECONDO SET – Giocata felina di Murray e palla break britannica! 40-A.

SECONDO SET – Russo distratto con il colpo d’inizio gioco, troppi doppi falli e game riaperto. 40-40.

SECONDO SET – Chop di Rublev e Murray in ritardo sulla palla. 40-15.

SECONDO SET – Vantaggio considerevole del russo, sempre bene con la prima. 30-0.

SECONDO SET – Super dritto inside-out di Rublev, vincente. 15-0.

SECONDO SET – Game a 0 del britannico, ossigeno topo tanti giochi complessi ed equilibrati. 4-3.

SECONDO SET – Murray dimostra di aver fretta, due punti consecutivi usufruendo della sua prima. 30-0.

SECONDO SET – Il russo lascia le briciole all’avversario e chiude a rete il game. 4-2.

SECONDO SET – Rublev prova il super colpo lungolinea, con il suo consueto dritto esplosivo: vincente. 30-15.

SECONDO SET – Ottimo dritto inside-in del britannico, vincente. 15-15.

SECONDO SET – Game a 30 per Murray, abile a resistere alle costanti punture del russo. 3-2.

SECONDO SET – Risposta vincente di Rublev, sulla seconda troppo morbida del  britannico. 30-30.

SECONDO SET – Il britannico prova a resistere collezionando ottime prime. 30-15.

SECONDO SET – Murray mai performante con la seconda, bordate incontenibili di Rublev. 0-15.

SECONDO SET – Il russo corre con rapidità verso il successo, nuovamente break confermato. 3-1.

SECONDO SET – Rublev non lascia scampo all’avversario, domina ogni game di servizio. 30-0.

SECONDO SET – Game a 15 per il britannico, che tenta di rimanere aggrappato al match. 2-1.

SECONDO SET – Murray non ci sta e torna a far male al servizio. 30-0.

SECONDO SET – Rublev conferma il break senza problemi, ottima resa al servizio: impeccabile. 2-0.

SECONDO SET – Due prime vincenti consecutive del russo. 40-15.

SECONDO SET – Buon rovescio in avanzamento e smash vincente di Rublev. 15-15.

SECONDO SET – Errore in uscita dal servizio del russo. 0-15.

SECONDO SET – BREAK RUBLEV! Doppio fallo di un deluso Murray, che vede il match scorrergli davanti agli occhi. 1-0.

SECONDO SET – Murray forza la seconda e induce Rublev all’errore. 30-40.

SECONDO SET – Dritto di Rublev incontenibile, due palle break. 15-40.

SECONDO SET – Rovescio impreciso del britannico, sfinito dopo uno scambio duro. 0-30.

SECONDO SET – Murray torna al servizio e ricominciano i problemi, Rublev incide immediatamente con il dritto. 0-15.

PRIMO SET RUBLEV! Ennesimo servizio vincente del russo e parziale in suo favore. 6-4.

PRIMO SET – Il russo domina incontrastato con il dritto. 40-15.

PRIMO SET – Rublev inanella punti con la prima in campo. 15-0.

PRIMO SET – Murray si affida alla prima ed esce da una situazione complessa. 5-4.

PRIMO SET – Murray molto bene con la prima, sebbene i suoi movimenti laterali non siano fluidi come nei tempi migliori. Il britannico soffre principalmente in uscita dal servizio. 30-30.

PRIMO SET – Ace di Murray, che prova a resistere al servizio. 15-15.

PRIMO SET – Rublev forza la seconda e ottiene l’ennesimo game senza soffrire. 5-3.

PRIMO SET – Magnifico e rapidissimo dritto del russo, oggi inarrestabile. 40-0.

PRIMO SET – Rublev in sicurezza con il servizio. 15-0.

PRIMO SET – Errore di Rublev in costruzione e game britannico. 4-3.

PRIMO SET – Servizio vincente di Murray. A-40.

PRIMO SET – Il russo continua a dominare con il dritto, muovendo l’avversario lateralmente. 40-40.

PRIMO SET – Splendida smorzata vincente di Rublev, che non molla il game. 40-30.

PRIMO SET – Murray tenta di viaggiare con serenità, collezionando prime. 40-15.

PRIMO SET – Rublev riesce a far la voce grossa con il servizio e conferma il fondamentale break: game a 30. 4-2.

PRIMO SET – Ancora Rublev in difficoltà, sempre un po’ troppo frettoloso in manovra. 30-30.

PRIMO SET – Un vincente e un errore, Murray croce e delizia per se stesso. 15-15.

PRIMO SET – BREAK RUBLEV! Il russo inanella accelerazioni efficaci e beffa il britannico. Primo strappo di un certo livello. 3-2.

PRIMO SET – Il russo domina ogni scambio da fondocampo e riesce a far male con il dritto in cross. 40-A.

PRIMO SET – Buona prima di Murray e chance di break annullata. 40-40.

PRIMO SET – Rublev continua a martellare da fondocampo e sgretola l’ottima difesa di Murray: palla break. 40-A.

PRIMO SET – Ace di Murray e game point. 40-30.

PRIMO SET – Super dritto lungolinea di Rublev, che fa tremare l’avversario. 30-30.

PRIMO SET – Murray agisce bene con la prima in campo e in uscita dal servizio. 30-15.

PRIMO SET – Nuovo game a 0 per il russo, Murray non riesce a rispondere efficacemente. 2-2.

PRIMO SET – Rublev ingiocabile con la prima in campo. 30-0.

PRIMO SET – Nuovamente una leggerezza di Rublev da fondocampo, rovescio impreciso. 2-1.

PRIMO SET – Doppio fallo di Murray. 40-30.

PRIMO SET – Dritto potente del russo, ma sotto il nastro. 40-15.

PRIMO SET – Rublev sin troppo frenetico in risposta, errore in manovra. 30-15.

PRIMO SET – Murray lavora bene con la prima. 15-0.

PRIMO SET – Anche Rublev chiude agevolmente il game a 0. 1-1.

PRIMO SET – Super dritto vincente del russo. 40-0.

PRIMO SET – Rublev incide con la prima di servizio. 30-0.

PRIMO SET – Dritto dal centro del campo di Murray, che si spegne a metà rete. 15-0.

PRIMO SET – Il britannico chiude il primo game al servizio senza problemi. 1-0.

PRIMO SET – Ace al centro di Murray. 40-0.

PRIMO SET – Ottimo rovescio incrociato di Murray, che disorienta e sorprende l’avversario. 30-0.

PRIMO SET – Murray serve per primo. Errore di misura di Rublev, dritto lungolinea in corridoio. 15-0.

16.21 – Riscaldamento in corso tra Rublev e Murray.

16.10 – Terminata la finale terzo/quarto posto tra Shapovalov e Nadal: pochi minuti per l’inizio di Rublev-Murray.