LIVE – Sci alpino, Alta Badia 2018: slalom gigante maschile prima e seconda manche (DIRETTA)

di - 16 dicembre 2018
Marcel Hirscher
Marcel Hirscher - Foto Marco Trovati/Pentaphoto

Domenica 16 dicembre alle ore 10:00 e alle ore 13:00 va in scena lo slalom gigante maschile di Alta Badia. Un grande classico per la Coppa del Mondo di sci alpino con Marcel Hirscher che va a caccia dell’ennesimo successo, ma occhio al norvegese Henrik Kristoffersen che vuole battere un colpo. Attesa anche per gli azzurri, pronti ad ottenere un risultato di prestigio: segui la diretta scritta su Sportface.it per non perderti nulla di questa gara.

LA START LIST E I PETTORALI DI PARTENZA

AGGIORNA LA DIRETTA

……………………………………….

14.00 – Ecco il resoconto e l’ordine d’arrivo:

Sci alpino, Alta Badia 2018-19: Hirscher di un altro pianeta, trionfa nel gigante

13.56 – MARCEL HIRSCHER! Ennesima vittoria del campione austriaco che incrementa e vince con due secondi e mezzo di vantaggio sul secondo che è Fanara. Terzo Pinturault. Bene de Aliprandini che è settimo con una grande rimonta.

13.54 – Olsson è quinto! 28 centesimi di ritardo da Fanara. Ma ora fari puntati su Marcel Hirscher.

13.52 – Partito Matts Olsson. Poi Hirscher.

13.51 – Scivola Odermatt! Il talento svizzero deve dire addio alle speranze di podio. Mentre è sicuro di andarci Fanara.

13.49 – Feller guadagna sul muro ma non basta: è terzo con 19 centesimi dalla testa. Pinturault sempre secondo.

13.47 – Che brutta manche di Kristoffersen! Il norvegese con 1″12 di ritardo da Fanara che ora sogna in grande.

13.45 – Kranjec è sesto, alle spalle di de Aliprandini. Ancora cinque atleti devono scendere, tra cui Hirscher.

13.43 – Pinturault dietro a Fanara! Il francese è secondo e paga rispetto al connazionale un ritardo di 16 centesimi.

13.40 – De Aliprandini (ora terzo) è sicuro di entrare nei primi 10. Muffat-Jeandet si mette in quinta piazza.

13.38 – Tommy Ford in seconda piazza, scala de Aliprandini. In testa c’è ancora Fanara.

13.36 – Luitz in grande difficoltà, soprattutto dopo i vari fatti riguardanti l’ossigeno a Beaver Creek. E’ dodicesimo il tedesco per ora.

13.34 – Gino Caviezel con 1.26 di distacco. De Aliprandini vicino alla top-10. Parte Luitz.

13.32 – Male Zurbriggen con oltre due secondi dalla testa.

13.30 – Loic Meillard si mette in terza piazza e de Aliprandini guadagna ancora una posizione.

13.29 – FANARA AL COMANDO. Il francese meglio dell’azzurro di 61 centesimi.

13.27 – Tumler secondo con 19 centesimi di ritardo. De Aliprandini entra nei primi 15.

13.25 – Si avvicina Haugen, ma resta dietro: 27 centesimi dall’azzurro.

13.23 – De Aliprandini sogna un grande piazzamento nonostante un piccolo errore nel finale.

13.21 – Marco Schwarz si inclina e perde l’equilibrio: gara finita per lui.

13.20 – Favrot con 88 centesimi di ritardo. Cominciano a diventare tante le posizioni recuperate da de Aliprandini.

13.18 – Niente da fare per Manfred: manche opaca, il ritardo da de Aliprandini è di 1.40.

13.17 – L’azzurro atteso ad una buona manche. Pista che si sta lentamente rovinando.

13.16 – Fuori Brennsteiner. Tocca a Manfred Moelgg.

13.14 – Faivre si avvicina a de Aliprandini, ma non lo supera: 34 centesimi di distacco.

13.12 – 67 centesimi di ritardo per l’americano. L’azzurro ancora in testa.

13.10 – Ora scende il francese Cochran-Siegle.

13.09 – Molto distante Leitinger che ha un ritardo di 1.81 dall’azzurro.

13.07 – De Aliprandini è in testa con un discreto vantaggio: l’azzurro recupererà parecchie posizioni.

13.05 – De Aliprandini con un vantaggio di oltre un secondo nei confronti di Philp: bella manche!

13.03 – Trevor Philp in testa davanti a Radamus. Ora c’è de Aliprandini.

13.01 – Niente da fare per l’americano che cade ma riesce a terminare la propria gara.

13.00 – Si riparte! Al via Mclaughlin.

12.55 – Buongiorno, e bentornati alla diretta scritta per la seconda manche in Alta Badia. A breve si riparte.

11.50 – Ecco il resoconto e l’ordine d’arrivo della prima manche:

Sci alpino, Alta Badia 2018-19: Hirscher al comando dopo la prima manche. 18° Moelgg

11.30 – Ormai sicuro della qualificazione De Aliprandini. L’appuntamento è per le ore 13:00 con la seconda manche.

11.25 – Niente da fare per Nani che esce di pista. Ritardo di 5.19 per Borsotti.

11.10 – De Aliprandini che dovrebbe qualificarsi per il rotto della cuffia: è ventottesimo.

11.07 – A rischio anche la qualificazione di de Aliprandini che è tutt’ora ventisettesimo. Qualificato alla seconda manche Moelgg.

11.03 – Niente da fare per Hofer che esce di pista a metà tracciato e non riesce a terminare la propria gara.

11.00 – Ritardo di 4.46 per Bosca che non si qualifica. Addio alla seconda manche anche per Tonetti che è 38°.

10.50 – Windingstad con un ritardo di 3.27: sono scesi i primi 30 della prima manche. Il migliore degli azzurri è Moelgg con 2.63 da Hirscher che è saldamente al comando.

10.46 – Odermatt! Che fenomeno: la promessa svizzera incrementa su Hirscher in alcuni tratti e si mette in terza piazza con un secondo di ritardo.

10.43 – 1.96 il ritardo di Tumler che compie una buona prova. Scala Moelgg, che ora è quindicesimo.

10.39 – Erik Read appena dietro a de Aliprandini con un distacco di 3.57.

10.37 – Grande prova di Gino Caviezel che va a mettersi al decimo posto con 1.79 di ritardo.

10.34 – Schmid appena davanti a Tonetti: ora i distacchi di assestano sui 3-4 secondi.

10.33 – Poco meglio per de Aliprandini che limita i danni con 3.38 di distacco da Hirscher.

10.31 – Purtroppo anche Tonetti sbaglia in maniera evidente: il ritardo dalla testa è di 4.66 con la qualificazione a rischio.

10.29 – 2.68 di ritardo per Kilde che va dietro al nostro Moelgg. Ora Tonetti.

10.26 – 2.71 di ritardo per Faivre al traguardo. Prime posizioni che sembrano delineate. Ma mancano ancora Tonetti e De Aliprandini per l’Italia.

10.24 – Esce di pista Ligety! L’americano compie un errore di linea e dice addio alle speranze di qualificazione alla seconda manche.

10.23 – Fanara undicesimo con 1.90 di ritardo dalla testa. Parte Ligety.

10.21 – Tutto sommato una buona prova di Ford che è ottavo con 1″60 di ritardo. Tra poco in pista Tonetti.

10.19 – Nona posizione per Meillard con +1.87. Scala Moelgg che ora è undicesimo.

10.18 – Quasi due secondi di ritardo per Haugen. Pista che si sta deteriorando, diventa difficile insidiare i primi.

10.16 – Purtroppo molto male Manfred Moelgg: l’azzurro è distante 2″63 dalla testa.

10.14 – Muffat-Jeandet in settima piazza, di un centesimo dietro a Pinturault. Parte Moelgg.

10.12 – HIRSCHER!! L’alieno austriaco si mette davanti a tutti con quasi un secondo di distacco da Olsson. Manche perfetta.

10.10 – Grande prova anche di Manuel Feller, che al solito rischia tutto ma è dietro di 9 centesimi. Parte Hirscher.

10.08 – MATTS OLSSON! Va al comando con 39 centesimi di vantaggio su Kristoffersen. Che manche!

10.06 – Niente da fare per Pinturault che è terzo dietro a Kranjec.

10.04 – 22 i centesimi di ritardo per Kranjec nei confronti di Kristoffersen. Attenzione ora a Pinturault.

10.03 – Parte Zan Kranjec. Italia che punta molto su Tonetti che partirà con il pettorale 17.

10.02 – Kristoffersen va a siglare il miglior tempo: è davanti a Luitz di 42 centesimi.

10.00 – PARTITI! Al via il tedesco Luitz. Buone le condizioni del tracciato e della visibilità.

9.58 – Stefan Luitz il primo a partire. Poi Kristoffersen.

9.55 – Buongiorno, e benvenuti alla diretta scritta della prima manche del gigante maschile in Alta Badia.

© riproduzione riservata