LIVE – Rugby femminile, Italia-Scozia 38-13: Qualificazioni Mondiali (DIRETTA)

Gli occhi sulla Nuova Zelanda. Si aprono le Rugby World Cup 2021 European Qualifier, il torneo che deciderà quale squadra tra Italia, Irlanda, Scozia e Spagna potrà accedere direttamente come Europa 1 al girone B della Coppa del Mondo. L’Italia sfiderà lunedì 13 settembre a Parma la Scozia alle 15:00.Siamo consapevoli di avere riunito la migliore squadra possibile, e abbiamo grande fiducia delle ragazze che scenderanno in campo“, ha detto il coach Andrea Di Giandomenico. Ora parola al campo. La posta in palio è altissima.

LA CRONACA DEL MATCH

AGGIORNA LA DIRETTA

ITALIA-SCOZIA 38-13

ORE 16:51 – Grazie a tutti gli amici di Sportface per essere stati con noi in questa diretta testuale. L’appuntamento con l’Italia del rugny femminile a questo punto è per il 19 settembre quando Sillari e compagne daranno battaglia all’Irlanda

ORE 16:49 – FINISCE 38-13 PER L’ITALIA!!!! Buonissima partita da parte delle azzurre contro un avversario sicuramente non semplice. Partono bene le qualificazioni mondiali delle ragazze di Di Giandomenico

ORE 16:42 – Pochissimi minuti al termine. L’Italia prova a chiudere in attacco e Di Giandomenico ne approfitta anche per far saggiare la competizione anche ad alcune ragazze della panchina

ORE 16:35 – META SCOZIA! Le nostre avversarie approfittano della superiorità numerica in virtù dell’espulsione di Francesca Sgorbini (rientro tra circa due minuti) per andare a siglare la loro prima meta di giornata con Lloyd. Trasformato anche il successivo calcio piazzato: 38-13

ORE 16:30 – Manca un quarto d’ora al termine del match

ORE 16:21 – SESTA META ITALIA!!!!!! Emanuela Furlan è la più lesta di tutte e sfrutta alla perfezione un pallonetto in avanzamento di una sua compagna di squadra per poi tuffarsi sulla sfera ovale ed andare a siglare la meta. Stavolta non riesce un calcio molto difficile a Michela Sillari: si rimane 38-6

ORE 16:17 – QUINTA META ITALIA!!!!! Dopo tre calci piazzati messi a segno Michela Sillari si rende protagonista anche di una straordinaria meta. E’ sempre lei poi, naturalmente, a mettere a segno un altro calcio di punizione: 33-6. Bravissime le azzurre che sono riuscite a colpire nel momento di massimo sforzo da parte delle avversarie

ORE 16:13 – La Scozia è stabilmente nella metà campo azzurra sin dalla ripresa ma per il momento le azzurre sono ordinatissime nella fase difensiva

ORE 16:06 – Calcio di punizione non trasformato da Helen Nelson, al primo errore quest’oggi. Per la Scozia sfuma la possibilità di rosicchiare tre punti alle azzurre

ORE 16:02 – Partenza aggressiva da parte delle scozzesi. Non poteva essere altrimenti visto lo svantaggio di venti punti da dover recuperare

ORE 16:00 – Si può partire per i secondi 45′. Le due squadre sono rientrate sul terreno di gioco

ORE 15:45 – TERMINA IL PRIMO TEMPO. Dopo i primi 45′ l’Italia conduce sulla Scozia per 26-6. Qualche minuto di pausa e poi si torna per la seconda frazione

ORE 15:44 – QUARTA META ITALIA!!!! Strepitosa azione di sfondamento di Ilaria Arrighetti che si porta a spasso un paio di giocatrici scozzessi ed incrementa il vantaggio delle azzurre poco prima dell’intervallo. Una certezza i piedi di Michela Sillari: 26-6 Italia

ORE 15:40 – Siamo entrati negli ultimi cinque minuti del primo tempo. L’Italia prova a cercare la quarta meta

ORE 15:39 – La Scozia prova a muovere il punteggio. Bel calcio trasformato da Helen Nelson: 19-6 

ORE 15:34 – Continua ad essere costante la presenza dell’Italia nella metà campo scozzese

ORE 15:30 – TERZA META ITALIA!!! Errore in rimessa delle giocatrici scozzesi perfettamente sfruttato dall’attacco azzurro che va a firmare la seconda meta in pochissimi minuti con Sara Barattin. Perfetto il successivo calcio da posizione centrale e ravvicinata di Michela Sillari: 19-3 Italia

ORE 15:26 – SECONDA META ITALIA!! Strepitosa cavalcata di Maria Magatti che supera alla grande un paio di avversarie con un superbo cambio di direzione. Per lei è l’undicesima meta per l’Italia su 37 presenze. Non va purtroppo il calcio da posizione defilata: si resta sul 12-3 per le azzurre

ORE 15:19 – Per il momento è l’Italia che gestisce il pallino del gioco per cercare di conquistare la seconda meta. La Scozia regge

ORE 15:11 – Dopo i primi dieci minuti arrivano buoni segnali per la mischia italiana che sembra superiore a quella avversaria

ORE 15:08 – La Scozia prova a ricucire. Nelson approfitta di un comodo calcio ravvicinato e riavvicina la sua squadra all’Italia nel punteggio: 7-3

ORE 15:04 – META ITALIA!! Nemmeno due minuti ed è bravissima Giada Franco a trovare il pertugio giusto per andare a firmare i primi cinque punti per le azzurre. Nessun problema poi per Michela Sillari, che va a trasformare il calcio: 7-0 Italia

ORE 14:55 – Buon pomeriggio amici di Sportface e benvenuti alla diretta testuale di Italia-Scozia, la prima sfida che attende le azzurre per cercare di strappare la qualificazione diretta ai prossimi Mondiali in Nuova Zelanda nel 2022. Sono appena terminati gli inni nazionali. Si può partire!