LIVE – Nuoto di fondo, 10km maschile e femminile Mondiali Budapest 2022: aggiornamenti in DIRETTA

Giulia Gabbrielleschi, nuoto di fondo - Foto Giorgio Perottino/DBM

La diretta testuale delle gare sui 10km maschile e femminile di nuoto di fondo dei Mondiali di Budapest 2022. L’Italia vuole incrementare il già ricco bottino di medaglie (3 finora su tre gare disputate) e torna in acqua nella distanza olimpica con gli azzurri Domenico Acerenza, Gregorio Paltrinieri, Giulia Gabbrielleschi e Rachele Bruni. Chi si aggiudicherà il titolo? L’appuntamento è per le ore 8.00 di mercoledì 29 giugno con la partenza della 10 chilometri femminile, mentre alle ore 12.00 è prevista la partenza degli uomini. Sportface.it vi terrà compagnia con una diretta testuale aggiornata minuto per minuto, per non perdersi nemmeno un’emozione.

COME VEDERE LE GARE IN TV

IL PROGRAMMA DI MERCOLEDI’ 29 GIUGNO

GLI ITALIANI IN GARA MERCOLEDI’ 29 GIUGNO

PROGRAMMA NUOTO DI FONDO: DATE, ORARI E TV

IL CALENDARIO COMPLETO: ORARI E TV, GIORNO PER GIORNO

GLI ITALIANI IN GARA, GIORNO PER GIORNO

TUTTI I RISULTATI, GIORNO PER GIORNO

IL MEDAGLIERE AGGIORNATO

AGGIORNA LA DIRETTA
_______________________________________________________________________

Grazie a tutti gli amici di Sportface per aver seguito questa diretta testuale!

14:00 – FINISCE QUI UNA GARA PAZZESCA PER L’ITALIA CON PALTRINIERI ORO ED ACERENZA ARGENTO. IN TERZA POSIZIONE IL TEDESCO WELLBROCK, CHE E’ USCITO VINCITORE DAL FOTOFINISH CON IL FRANCESE OLIVIER

13:51 – DOPPIETTA ITALIAAAAAAAAAAAAAA!!! PALTRINIERI PRIMO ED ACERENZA SECONDO

13:49 – Paltrinieri ed Acerenza sono in prima e seconda posizione. Wellbrock sorpassa Olivier ed è attualmente terzo

13:48 – ULTIMA VIRATA! SI ENTRA NEL RETTILINEO DELLO SPRINT FINALE!

13:47 – Paltrinieri sta cercando di forzare in previsione della parte finale, in cui parte leggermente svantaggiato rispetto agli altri tre

13:45 – Paltrinieri primo, Acerenza secondo, Olivier terzo e Wellbeck quarto quando siamo in una fase decisiva della gara

13:42 – Paltrinieri sta cercando di accelerare tantissimo! Wellbrock è leggermente indietro in quarta posizione

13:40 – Mancano 1.23 km al termine della gara! E’ sempre testa a testa tra Wellbrock e Paltrinieri

13:36 – Wellbrock capisce immediatamente le intenzioni dell’italiano e decide di aumentare i giri anche lui

13:35 – Paltrinieri prova a forzare e mette la testa davanti a Wellbrock

13:29 – Mancano 2.5 km all’arrivo. In testa c’è un quintetto guidato da Wellbrock e Paltrinieri. Acerenza inizia a dare qualche piccolo segnale di cedimento ma non molla

13:19 – Spaventoso Wellbrock in questa fase. Il tedesco continua a dettare il ritmo. Paltrinieri, Acerenza ed Olivier sono alle sue spalle

13:16 – Sono rimasti in dieci a giocarsi le tre medaglie! Completata la definitiva selezione tra i primi ed il resto del gruppo. Tra questi dieci ci sono due italiani: Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza

13:12 – Paltrinieri prova ad accelerare accostandosi a Wellbrock: terzo Acerenza

13:10 – Wellbrock clamorosamente sempre in testa. Romanchuk, Acerenza e Paltrinieri provano a rimanere in scia

13:00 – CLAMOROSO! RITIRATO RASOVSZKY! Era uno dei grandi favoriti alla vigilia. L’ungherese ha abbandonato la gara, forse un po’ affaticato dalla gara a squadre

12:58 – Wellbrock decide di non rifornire a metà gara mentre Paltrinieri sì. Attualmente in marcatura del tedesco c’è Acerenza. In generale tutti i grandi favoriti sono nelle prime file

12:47 – Paltrinieri sta perdendo un po’ di ritmo quando siamo quasi ai 4km. Bene invece Acerenza, sempre in costante marcatura su Wellbrock

12:42 – Ci stiamo avvicinando alla metà della gara! Al comando c’è sempre il tedesco Wellbrock ma l’Italia è assoluta protagonista con Paltrinieri ed Acerenza rispettivamente in seconda e terza posizione

12:36 – Wellbrock si porta in testa! L’andatura del tedesco sta creando una bella selezione rispetto al resto dei nuotatori. Dietro di lui Paltrinieri ed Acerenza

12:34 – Il terzetto di testa è composto da Paltrinieri, Wellbrock e Rasovszky. Acerenza non molla e mantiene il loro ritmo

12:28 – Wellbrock sta cercando di contenere Paltrinieri, che continua a dettare l’andatura. Bene anche i due ungheresi Betlem e Rasovszky. Tutti i grandi favoriti sono nelle prime posizioni

12:24 – Paltrinieri tenta il forcing sui rivali Wellbrock ed Acerenza! Il tedesco ha chiuso al comando il primo giro ma adesso l’italiano sta cercando di prendersi un vantaggio sugli altri due

12:15 – Il grande favorito Wellbrock si porta al comando con estrema facilità. Acerenza lo sta marcando stretto mentre Paltrinieri è scivolato in seconda fila

12:13 – Tutti i grandi favoriti sono davanti! Nelle prime file c’è anche Romanchuk, che sta ingaggiando uno spalla a spalla proprio con Paltrinieri. Bene anche Domenico Acerenza che si va a mettere in seconda posizione. Temperatura dell’acqua che si aggira attorno ai 29°

12:07 – Paltrinieri è partito in maniera super aggressiva. Il campione azzurro si trova in prima fila e detta l’andatura insieme a Velly e Olivier. In scia c’è anche l’altro italiano in gara ovvero Acerenza

12:00 – Bandiera a scacchi! Inizia la gara

11:55 – Bentrovati a tutti i lettori di Sportface.it! A brevissimo comincerà la 10 km maschile. Fortissimo il sole sul Lupa Lake. La temperatura dell’acqua è caldissima, motivo per cui i nuotatori saranno chiamati ad un grandissimo sforzo. L’Italia si affida a Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza

Nuoto di fondo, Mondiali Budapest 2022: oro Van Rouwendaal, italiane fuori dalla top-10

10.07 – UFFICIALE IL PODIO: oro all’olandese Van Rouwendaal, argento alla tedesca Beck e bronzo alla brasiliana Cunha! Gabbrielleschi 14esima, Bruni 18esima

10.05 – Ancora in corso l’analisi del fotofinish, anche alcuni contatti al limite nello sprint

10.01 – Sprint a tre tiratissimo, ultime centinaia di metri! Servirà il fotofinish, azzurre indietro nel finale

10.00 – Lanciato lo sprint! Beck prova l’allungo su Cunha e Van Rouwendaal! Gabbrielleschi sembra tagliata fuori dalle medaglie

9.51 – Torna a spingere la brasiliana Cunha, intanto Gabbrielleschi sembra più brillante rispetto a Bruni

9.45 – Iniziato l’ultimo giro, la tedesca Beck dà manforte all’attacco: in difficoltà adesso Gabbrielleschi e Bruni ma sempre nella top-10

9.42 – All’improvviso ecco anche Van Rouwendaal, l’olandese dopo un’intera gara coperta prova a fare il forcing!

9.40 – Percorsi 8200 metri, gruppo compattissimo nelle prime posizioni adesso e le italiane sono protagoniste: si prepara l’attacco finale nell’ultimo giro

9.32 – Poco più di 2000 metri al termine, Muller e Cunha ancora in testa con Loy. Brava Bruni a risalire, ma l’azzurra rischia di consumare energie preziose. Anche Gabbrielleschi pronta per il rush finale

9.28 – Si fa vedere anche la tedesca Loy, mentre Gabbrielleschi viene ammonita così come accaduto nel finale della 5 km

9.22 – Superati i 6500 metri, due giri al termine: Gabbrielleschi bene, Bruni un po’ più indietro. Il rifornimento potrebbe mischiare ancora le carte

9.20 – Buon posizionamento di Bruni e Gabbrielleschi nelle prime posizioni, ma per il podio la concorrenza oggi è davvero di altissimo livello

9.13 – Ammonita la spagnola Valdes, qualche contatto al limite in gruppo. Intanto risale bene Rachele Bruni nelle prime posizioni quando ci avviciniamo ai 6 km

9.07 – Inizia ad aumentare il ritmo, Grimes a fare il forcing per sgranare il gruppo

9.02 – Siamo ormai a metà gara, Cunha in testa con Muller e la statunitense Grimes. Gabbrielleschi e Bruni un po’ più indietro, ma le prime dieci sono davvero tutte in pochissimi secondi. Iniziano anche le tattiche legate ai rifornimenti

8.58 – Boa di virata, Gabbrielleschi sembra brillante anche oggi e decisa a tenere le code della brasiliana Cunha. Nelle prime posizioni un’altra big come la francese Muller, argento nella 5 km

8.49 – Continua l’azione di Olasz, tra le migliori per ora sembrano in ombra l’olandese Van Rouwendaal e la cinese Xin Xin

8.41 – Passaggio dopo due giri, percorsi 3200 metri: Gabbrielleschi quarta e Bruni ottava, ma gruppo compatto nella sua prima parte

8.34 – Si fa vedere anche la padrona di casa Olasz, ma c’è grande bagarre nelle prime posizioni. Situazione ancora in divenire

8.27 – Inizia a farsi vedere la Cunha, ma risale anche Rachele Bruni

8.19 – Gruppo ancora compatto dopo il primo giro, Gabbrielleschi e Bruni ben piazzate per il momento. La spagnola Valdes fa il ritmo

8.11 – Ovviamente più attendismo rispetto alla 5 km, ma c’è comunque chi vuol tenere un buon ritmo in avvio

8.05 – Tra le principali favorite c’è la brasiliana Cunha, vincitrice già sui 5 km. L’Italia vuole provarci, Rachele Bruni ha nel palmares un argento olimpico ed è bronzo mondiale ed europeo in carica

8.00 – Inizia la gara! Sono 61 le atlete al via

7.55 – Buongiorno ai lettori di Sportface, tra pochi minuti il via alla 10 km di nuoto di fondo femminile valevole per i Mondiali di Budapest 2022! L’Italia schiera Giulia Gabbrielleschi (bronzo nella 5 km di lunedì) e Rachele Bruni!