LIVE – Milan-Inter, Spalletti in conferenza stampa (DIRETTA)

Luciano Spalletti Luciano Spalletti - Foto Antonio Fraioli

Alle 15:00 di sabato 16 marzo Luciano Spalletti terrà la conferenza stampa alla vigilia di Milan-Inter, derby e posticipo della ventottesima giornata di Serie A 2018/19. L’allenatore nerazzurro, dopo la sconfitta ed eliminazione dall’Europa League per mano dell’Eintracht, si gioca la stagione e forse anche il futuro sulla panchina dell’Inter contro il Milan. Sportface.it vi offrirà una diretta testuale con aggiornamenti in tempo reale a partire dall’inizio dell’evento.

AGGIORNA LA DIRETTA


TERMINA LA CONFERENZA DEL TECNICO 

15.38 “Brozovic pensiamo di poterlo recuperare. Keita ha fatto defaticante e non ha avvertito fastidi quindi è a disposizione anche se magari non riesce a fare tutti i novanta minuti”

15.33 “Skriniar a centrocampo ha fatto bene giovedì. Miranda invece lo valuterò domani, però è difficile e anche con la mascherina avrebbe problemi a giocare”

15.30 “C’erano due attaccanti centrali fortissimi all’andata e ce ne sono due anche adesso al ritorno. Piatek in questo momento può fare la differenza così come può farla Lautaro. Poi la partita ci dirà chi è più decisivo”

15.26 “Piatek va fermato con un lavoro di squadra e la linea difensiva non pensa al simbolo ma al reparto. Naturalmente ci sarà da prendere in considerazione la sfida personale però marcando a zona il problema si pone meno”

15.23 “Bisogna avere sempre fiducia nella capacità di variare. Ci sono margini per far si che questo derby non sia decisiva. Però perdere queste gare ti complica naturalmente la stagione in un certo modo”

15.21 “Sono state giocate tante partite. La squadre ha fatto vedere il suo valore e la sua identità. Abbiamo vinto partite grazie a cose che precedentemente avevamo potuto a fare senza riuscirci. Il derby è una gara a se che annulla tutti i pronostici. Il risultato verrà fuori dalla partita non dalla mia volontà o da quello di Gattuso”

15.19 “Noi vogliamo arrivare prima delle altre squadre in classifica non solo del Milan. Loro sono forti e se sono lì è perché hanno giocato un buon calcio. Il nostro obiettivo è arrivare in Champions. Nainggolan non sarà in panchina”

15.17 “C’è poco tempo, ma è fondamentale che la squadra riacquisti fiducia in campo”

15.16 “C’è dispiacere per quello che è successo. Poi si fanno delle valutazioni ed eravamo sotto al massimo delle possibilità. Adesso c’è da ristabilire i ruoli e i compiti perché dobbiamo ricreare una struttura di squadra”

15.15 Arriva adesso Spalletti

15.00 Gentili lettori di Sportface, benvenuti alla diretta della conferenza stampa di Luciano Spalletti