LIVE – Gara F1 GP Arabia Saudita 2021: tutti gli aggiornamenti (DIRETTA)

Lewis Hamilton, GP Emilia-Romagna - Foto Denise Marcorella

La diretta live della gara del Gran Premio dell’Arabia Saudita 2021, ventunesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. A Gedda nuovo appuntamento con la lotta al Mondiale che entra nel vivo e che potrebbe dare i suoi verdetti. Disastro Verstappen in qualifica col tocco a muro che gli costa la pole, partirà terzo e davanti a lui ecco Hamilton e lo scudiero Bottas. L’appuntamento è fissato alle ore 18:30 di domenica 5 dicembre e potrete seguire la diretta testuale su Sportface con tutti gli aggiornamenti in tempo reale.

COME VEDERE LA GARA IN DIRETTA

LA GRIGLIA DI PARTENZA

LIVE Gara


AGGIORNA LA DIRETTA

Classifica piloti top-5 (inizio alle 18:30)

  1. Lewis Hamilton
  2. Max Verstappen
  3. Valtteri Bottas
  4. Esteban Ocon
  5. Daniel Ricciardo

LAP 50 – LEWIS HAMILTON VINCE E AGGUANTA VERSTAPPEN IN CLASSIFICA. Terzo Bottas al fotofinish su Ocon.

LAP 44 – Hamilton si prende la posizione su Verstappen: avendo il giro veloce, se finisse così la gara i due piloti arriveranno a pari punti all’ultimo GP.

LAP 43 – Cinque secondi di penalità a Verstappen.

LAP 39 – Ovviamente episodio oggetto di revisione, con i due che al momento proseguono la propria gara.

LAP 37 – INCREDIBILE. IL MURETTO SUGGERISCE A VERSTAPPEN DI RESTITUIRE LA POSIZIONE A HAMILTON, MA IL BRITANNICO TAMPONA IL PILOTA RED BULL.

LAP 37 – Entrano in contatto i due, con Verstappen che prova la grande staccata ma finisce lungo. E ora vedremo se ci saranno provvedimenti.

LAP 36 – Altri secondi di virtual safety car, che fortunatamente dura poco. Intanto Hamilton è vicinissimo a Verstappen.

LAP 33 – Si riparte proprio in questo momento, 18 giri alla bandiera a scacchi.

LAP 32 – Situazione che si prolunga oltremodo, in quanto la dispersione dei piloti rallenta la pulizia della pista.

LAP 29 – Altra Virtual Safety Car, perché i detriti in pista sono davvero tanti.

LAP 28 – Ancora qualche attimo di VSC per detriti in pista, visto che Vettel era entrato in contatto anche con Raikkonen.

LAP 27 – Penalità di 5 secondi a Tsunoda per il contatto con Vettel.

LAP 24 – Si riparte con Leclerc che nel frattempo ha ridato la posizione a Sainz, in precedenza superato con un taglio di curva. I due ferraristi sono ottavo e nono.

LAP 23 – Virtual safety car per il contatto tra Tsunoda e Vettel, con il pilota dell’AlphaTauri che ha perso l’ala anteriore.

LAP 22 – Il gap tra Verstappen e Hamilton è di poco superiore al secondo.

LAP 17 – Partenza clamorosa di Verstappen, che grazie alla gomma gialla si infila in curva 1 e si prende la prima posizione. Hamilton si ritrova in un pericoloso sandwich tra l’olandese e Ocon, ritrovandosi poi terzo. Il britannico riesce poi a prendersi la posizione sul pilota dell’Alpine.

19:41 – Si riparte dalla griglia.

19:40 – Nuovo giro di formazione.

19:36 – CAOS E TRATTATIVE: OCON RIPARTE DAVANTI A HAMILTON E VERSTAPPEN

19:35 – A breve il racconto di quanto successo e l’esito delle trattative tra Direzione Gara, Red Bull e Mercedes, con la nuova classifica.

19:25 – NUOVA BANDIERA ROSSA DOPO GLI INCIDENTI DI PEREZ E MAZEPIN (VIDEO)

19:19 – SI RIPARTE, MA È SUBITO INCIDENTE. Arriva un’altra bandiera rossa. 

19:18 – Tutto pronto.

19:15 – Comincia il giro di schieramento. Si partirà dalla griglia.

19:05 – Si riparte alle ore 19:15.

LAP 13 – CLAMOROSO. BANDIERA ROSSA PER RIPARARE LE BARRIERE. Che jolly per Red Bull, che potrà ora cambiare gli pneumatici a Verstappen che è primo!

LAP 11 – Ai box Hamilton e Bottas, non Verstappen che quindi ora è ovviamente leader della gara.

LAP 10 – Mick Schumacher a muro! Entra la safety car.

LAP 8 – Sainz porta a termine il sorpasso sul pilota dell’Alpine. Intanto Leclerc al momento è a 5″ da Verstappen, ma sta allungando su Perez, ora lontano 2.7″.

LAP 7 – Gran sorpasso all’esterno di Giovinazzi su Alonso, che ora è tallonato da vicinissimo da Sainz.

LAP 5 – Intanto Sainz è riuscito a sopravanzare anche Tsunoda ed è ora 12esimo.

LAP 3 – Salito a quasi un secondo e mezzo il vantaggio di Hamilton su Bottas, stessa distanza che c’è tra il finlandese e Verstappen.

LAP 1 – Leclerc è quindi riuscito a resistere a Perez, Sainz è 13esimo. Bene anche Alonso, che si è portato in decima posizione.

18:34 – Partenza che scivola senza problemi e senza cambi di posizione nelle primissime posizioni.

18:33 – Si parte.

18:25 – Gentili lettori di Sportface, buonasera e benvenuti alla diretta testuale del GP di Arabia Saudita. Si comincia tra pochissimo.