LIVE – Biathlon, staffetta femminile Oberhof 2021: aggiornamenti in DIRETTA

Federica Sanfilippo - Foto Marco Trovati/Pentaphoto Federica Sanfilippo - Foto Marco Trovati/Pentaphoto

La diretta scritta della staffetta 4×6 km femminile di Oberhof, valevole per la Coppa del Mondo 2020/2021 di biathlon. Dopo l’ottimo terzo posto nella gara maschile, l’Italia prova a fare bene anche nella prova a squadre delle donne, dove scenderà in pista con il quartetto formato da Wierer, Vittozzi, Sanfilippo e Lardschneider.

La gara è in programma sabato 16 gennaio alle ore 14:45. Sportface.it seguirà l’evento con una diretta scritta aggiornato minuto per minuto.

Segui il live su Sportface.it

AGGIORNA LA DIRETTA

La classifica in tempo reale 

  1. Germania
  2. Bielorussia
  3. Svezia
  4. Russia
  5. Francia

15. Italia

LA CRONACA DELLA GARA


16.05 – Ecco l’Italia, che chiude quindicesima a quasi sei minuti. Una prova davvero da dimenticare al più presto per le azzurre.

16.02 – Norvegia settima a quasi tre minuti e alle spalle di Francia e Repubblica Ceca, Italia che naviga in quindicesima posizione ad oltre cinque minuti

15.59 – VINCE LA GERMANIA! Secondo posto per una grande Bielorussia, terza la Svezia che si conferma ad alti livelli. Quarto posto per la Russia

15.58 – Giro di penalità per Sanfilippo, che chiude nel peggiore dei modi una staffetta da dimenticare

15.54 – Zero di Oeberg che andrà a contendere il secondo posto alla Bielorussia, quarto posto blindato anche per la Russia

15.53 – Zero di Preuss che travolge Kruchinkina in piedi e va a vincere per la Germania!

15.50 – Metà penultimo giro, ancora insieme Kruchinkina e Preuss che hanno 28 secondi su Oeberg che stranamente non sembra avere un gran passo sugli sci

15.50 – Zero di Sanfilippo, che non commette errori a terra

15.49 – Sanfilippo nella terra di nessuno al quindicesimo posto con oltre un minuto dall’Austria quattordicesima

15.47 – Sia Bielorussia che Germania senza errori, le due restano al comando da sole! Zero rapido della Svezia, Oeberg a 25 secondi dalla vetta

15.46 – Kruchinkina e Preuss in testa verso il penultimo poligono, Svezia ancora a 30 secondi con Hanna Oeberg

15.43 – La Norvegia cambia nona a oltre due minuti, l’Italia lancia Federica Sanfilippo in quindicesima posizione a 3’44”

15.41 – ULTIMO CAMBIO – Bielorussia e Germania insieme al secondo con Svezia, Russia e Repubblica Ceca che seguono a 30 secondi. Francia ad oltre un minuto con il Canada

15.40 – Come da pronostico Herrmann rimonta su Sola, ora a 11 secondi. Le prime 5 squadre sono ancora racchiuse in meno di 40 secondi

15.39 – Due errori per Wierer in piedi, frazione comunque ininfluente: Italia 15esima a 3’34”

15.36 – Secondo posto per Herrmann a 23 secondi, poco più indietro Oeberg per la Svezia. Seguono Canada, Repubblica Ceca e Russia, la Francia è a 55 secondi. Norvegia in doppia penalità con Eckhoff!

15.35 – Sesto poligono! La Francia va in penalità con Braisaz due volte! Pazzesco, la Bielorussia è in testa da sola!

15.32 – Bene Wierer con lo zero a terra, molto rapida l’azzurra che dopo il quinto poligono è 16esima a 3’29”

15.30 – Un errore per la Norvegia, che ormai sembra fuori dalla lotta per le prime posizioni. Eckhoff nona a 1’22”, molto bene il Canada quinto a 45 secondi

15.29 – Bene Braisaz a terra, la Bielorussia segue a 11 secondi mentre la Svezia perde tanto terreno e paga 35 secondi.

15.27 – Oeberg ha ripreso la francese Braisaz, con loro la bielorussa Sola. A 30 secondi la tedesca Herrmann

15.25 – L’Italia cambia a 3’29”, una disastrosa Lardschneider lancia Wierer che ora non vorrà giustamente sprecare energie in vista di domani

SECONDO CAMBIO – Francia in testa con sei secondi su Svezia e Bielorussia, Germania e Russia ad oltre trenta secondi. Le svedesi ora schierano le sorelle Oeberg, la Norvegia cambia con un minuto e venti ma ora ci sono Eckhoff e Roiseland

15.17 – Norvegia ancora a un minuto e venti. Lardschneider commette altri due errori e ormai naviga ad oltre due minuti, l’azzurra perderà ancora nell’ultimo giro

15.15 – Zero in piedi della Francia! Chevalier allunga con otto secondi sulla Bielorussia e undici sulla Svezia. Torna sotto la Russia, quinta a 25 secondi

15.13 – Italia crollata al quindicesimo posto con oltre un minuto e mezzo dalla vetta

15.10 – Due giri di penalità per Lardschneider! Bruttissima prestazione per l’azzurra, in testa la svedese Persson insieme alla tedesca Hettich

15.08 – Rimonta la bielorussa Alimbekava che è a sette secondi dalla vetta, Lardschneider si stacca da Chevalier e viene raggiunta dalle inseguitrici. Siamo al primo poligono della seconda frazione

15.06 – La francese Chevalier raggiunge Lardschneider, chiamata soprattutto a lavorare bene al poligono

15.03 – PRIMO CAMBIO: Italia in testa con dieci secondi su Francia, Germania e Svezia. Partita Lardschneider, la Norvegia cambia a 40 secondi con un buon ultimo giro di Tandrevold.

14.59 – Da segnalare la Norvegia che è a 52 secondi, Tandrevold non brillante sugli sci

14.58 – Grande zero di Vittozzi che è in testa dopo il poligono! Italia con 7 secondi sulla Germania e 10 sulla Svezia. Giro di penalità per la Russia, bene la Francia a 13 secondi

14.56 – Poche centinaia di metri al poligono, scende il ritmo di Russia e Germania. Rientra la Francia, anche l’Italia è ad una manciata di secondi

14.54 – Ancora dieci secondi di ritardo per Vittozzi dalla vetta, ovviamente sarà determinante il poligono in piedi per questa frazione di lancio

14.52 – In difficoltà la Norvegia! Tandrevold si salva dal giro di penalità ma è già ad oltre 40 secondi dalla testa

14.51 – Due ricariche usate per Vittozzi! In testa Russia, Svizzera e Ucraina. Italia settima a dieci secondi dopo la serie a terra

14.49 – Come spesso accade gruppo compatto in questo primo giro, ci sono Tandrevold per la Norvegia e Hinz per la Germania oltre a Bescond per la Francia. Vittozzi in quinta-sesta posizione senza problemi quando ci avviciniamo al primo poligono!

14:45 – Via alla gara!

14:40 – Buon pomeriggio ai lettori di Sportface, tutto pronto ad Oberhof per la staffetta femminile di oggi! Per l’Italia saranno della partita Lisa Vittozzi, Irene Lardschneider, Dorothea Wierer e Federica Sanfilippo