LIVE – Biathlon, Pokljuka 2018: sprint femminile (DIRETTA)

di - 8 dicembre 2018

Sabato 8 dicembre alle 14:15 va in scena la sprint femminile di Pokljuka. In Slovenia è in corso di svolgimento la prima tappa della Coppa del Mondo di biathlon con l’Italia che vuole dare seguito dopo il bel risultato dell’individuale femminile: Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi sono pronte a lottare per il podio, segui la diretta testuale della gara per non perderti nulla.

PREMI F5 DA PC O SCROLLA LA PAGINA VERSO IL BASSO, DA CELLULARE, PER AGGIORNARE LA DIRETTA

LA START LIST E I PETTORALI DI PARTENZA

CLASSIFICA FINALE

  1. Kaisa Makarainen (FIN) 20:08.1
  2. Dorothea Wierer (ITA) +14.8
  3. Justine Braisaz (FRA) +42.1
  4. Julia Simon (FRA) +44.6
  5. Lisa Vittozzi (ITA) +46.9

35. Nicole Gontier (ITA) +1:36.6
36. Federica Sanfilippo (ITA) +1:38.8
43. Alexia Runggaldier (ITA) +1:49.6

_________________________________

15.30 – Si chiude ufficialmente la gara. Makarainen vince davanti a Wierer e Braisaz. Vittozzi è quinta mentre tra le altre azzurre da segnalare Gontier in trentacinquesima posizione, poi Sanfilippo. Runggaldier, invece, chiude quarantatreesima

Biathlon, Pokljuka 2018: Makarainen vince la sprint femminile, Wierer seconda

15.25 – Pidhrushna non è distante da Vittozzi, settimo tempo al traguardo a +49.0. Si attendono le ultime atlete per ufficializzare i risultati odierni

15.23 – Simon davanti a Vittozzi! La francese ce la fa e si piazza in quarta posizione con 2 secondi di vantaggio su Lisa

15.22 – Interessante progressione dell’ucraina Pidhrushna, nona al rilevamento dei 6.2 km con 48 secondi di ritardo

15.21 – Vasileva sembrerebbe non farcela, perde terreno ai 6.9 km. Simon è sui tempi dell’azzurra

15.19 – Vasileva davanti a Vittozzi ai 6.2 km, un solo secondo di vantaggio

15.17 – Pavlova non ce la fa, sesto tempo complessivo a +53.6. Ma ora c’è anche Simon che punta alle posizioni importanti, tempo simile a quello di Vasileva dopo il secondo poligono

15.16 – Vasileva! Solamente +27.1 dopo il secondo poligono, davanti anche a Pavlova che a breve arriverà sul traguardo

15.15 – Hojnisz perde nel tratto finale e scala a oltre un secondo di ritardo, settimo tempo complessivo

15.12 – Pavlova si conferma davanti a Vittozzi anche ai 6.2 km. Accorcia Hojnisz ai 6.9

15.11 – La gara si fa sempre più interessante: Weidl a +37.7 al secondo poligono. Hojnisz recupera terreno, invece, al rilevamento dei 6.2 km con 50 secondi di ritardo

15.10 – Attenzione a Pavlova! Solamente 28 secondi di distacco dopo il secondo poligono, addirittura davanti a Vittozzi. Nel mentre Preuss chiude con il sesto tempo complessivo a +59.9

15.10 – In gara per le posizioni importanti c’è anche la russa Vasnetcova, davanti alla Preuss dopo il secondo poligono

15.06 – C’è la tedesca Preuss che al termine del secondo poligono ha 50 secondi di ritardo da Makarainen, un errore nella sua performance

15.05 – Quinta posizione per Fialkova che chiude dietro alla nostra Vittozzi di soli due secondi!

15.04 – Bella progressione di Fialkova che ha messo Vittozzi nel mirino, solamente tre secondi di distacco a pochi metri dal traguardo

15.02 – Fialkova quinta al riscontro cronometrico dei 6.2 km. Per lei 48 secondi di ritardo da Makarainen, 6 da Vittozzi

14.59 – Nel mix anche Fialkova, nonostante un errore ora si trova a 36 secondi dal tempo di Makarainen dopo il secondo poligono

14.56 – Braisaz ce la fa, terza posizione per la francese davanti a Vittozzi con quattro secondi di vantaggio sull’azzurra

14.55 – Braisaz insidia Vittozzi per la terza posizione a breve la francese sul traguardo con un vantaggio di 8 secondi all’ultimo riscontro cronometrico

14.50 – Vittozzi in terza posizione! Ritardo di 46.9 al traguardo. Ma ora gli occhi sono sulla francese Braisaz, terza dopo il secondo poligono

14.46 – Al rilevamento cronometrico dei 6.2 km Vittozzi è terza a 41.8 secondi da Makarainen

14.45 – Seconda posizione per Wierer, +14.8 per l’azzurra da Makarainen. Nel mentre Vittozzi ha accumulato un gap di 30 secondi dopo il secondo poligono, terzo tempo di gara

14.44 – Makarainen chiude la gara con un crono di 20.08.1. Si attende l’arrivo di Wierer che nel penultimo riscontro era scalata addirittura a 15 secondi dalla finlandese

14.44 – Ahi, che peccato! Vittozzi sbaglia l’ultimo colpo al secondo poligono

14.42 – Wierer ai 6.2 km perde tempo sulla finlandese con l’azzurra che scala a otto secondi

14.39 – Zero per Dorothea! Wierer si conferma in testa al secondo poligono, due secondi di vantaggio su Makarainen

14.37 – C’è Makarainen in testa al secondo poligono con un crono di 14:06.3. A breve arriverà Wierer

14.37 – Bene Lisa Vittozzi! Zero al primo poligono e soli due secondi di ritardo da Wierer

14.35 – Un errore per Sanfilippo al secondo poligono, l’azzurra ora perde quota

14.32 – Dorothea Wierer in testa! Zero errori e rapidità di esecuzione, prima posizione per l’azzurra davanti a Makarainen dopo il primo poligono

14.30 – Yurlova è passata in testa alla gara davanti a Dunklee di una manciata di millesimi. Nel mentre è partita anche Vittozzi

14.25 – Inizia la gara di Wierer. Intanto Sanfilippo chiude il primo poligono con un errore

14.22 – Nessun errore per Dunklee al primo poligono, dietro di lei Vitkova a 26 secondi

14.19 – È partita anche la prima delle azzurre Sanfilippo

14.17 – Vitkova, Dunklee e Maeda le prime tre atlete ad aprire la gara

14.15 – Partiti, inizia la sprint femminile di Pokljuka

14.05 – Gentili lettori buon pomeriggio e benvenuti alla diretta testuale della sprint femminile di Pokljuka. Alle ore 14:15 italiane il via della gara

© riproduzione riservata