LIVE – Atletica, Europei Monaco 2022: finali mercoledì 17 agosto in DIRETTA

Sara Fantini, Mondiali Eugene 2022 - Foto Giancarlo Colombo/Fidal

La diretta testuale delle finali di mercoledì 17 agosto degli Europei di atletica leggera 2022, in programma a Monaco dal 15 al 21 agosto. L’Italia prova ad andare a caccia di nuove medaglie: fari puntati sulla finale del salto triplo con tre azzurri al via, ma attenzione anche a Sara Fantini nel lancio del martello e non solo. Chi conquisterà le medaglie? L’appuntamento è a partire dalle ore 20.00. Sportface.it vi terrà compagnia con una diretta testuale aggiornata minuto per minuto, per non perdersi nemmeno un’emozione.

COME VEDERE LE GARE IN TV

TUTTI I RISULTATI DI MERCOLEDI’ 17 AGOSTO

IL MEDAGLIERE AGGIORNATO

IL CALENDARIO COMPLETO: DATE, ORARI E TV

GLI ITALIANI IN GARA, GIORNO PER GIORNO

EUROPEI 2022: IL CALENDARIO DI TUTTI GLI SPORT

PER AGGIORNARE IL LIVE FARE REFRESH O CLICCARE F5


IL RECAP COMPLETO DI SERATA

22:17 – SARA FANTINI VINCE IL BRONZO. L’azzurra si migliora nell’ultimo lancio da 71.58 metri, che la piazzano sul gradino più basso del podio dietro alla rumena Ghelber (72.72) e alla polacca Rozanska (72.12).

22:16 – Skydan non si migliora, e quindi è matematico almeno il bronzo per Fantini.

22:13 – Stefanidi non riesce nemmeno a cominciare il terzo salto a 4.85, e quindi si arrende all’argento. Oro a Murto, che questa sera ha commesso un solo errore proprio nel primo tentativo ai 4.85.

22:07 – Ancora tutto invariato per Fantini, che realizza un altro lancio nullo. Intanto nel salto con l’asta femminile è testa a testa tra Murto e Stefanidi, che se la stanno giocando a 4.85, con la greca che però non aveva superato i 4.75.

21:56 – Altro nullo per Fantini, che rimane terza con 71.51 del primo lancio; prima Ghelber con 72.22, seconda Rozanska con 71.63; quarta l’azera Skydan con 70.88 metri. Due lanci al termine.

21:38 – Terzo errore per Bruni, che quindi esce di gara. Bocchi all’ultimo salto non riesce a migliorarsi, e questo vuol dire che sul podio del salto triplo sale “solo” un italiano: è ANDREA DALLAVALLE, CHE VINCE LA MEDAGLIA D’ARGENTO. Inarrivabile il portoghese Pedro Pichardo, che al secondo tentativo aveva indovinato un incredibile 17.50.

21:36 – Fantini tocca la rete nel terzo lancio: tocca comunque i 70 metri, ma non bastano per migliorare l’attuale terza posizione.

21:31 – Nullo anche il secondo tentativo di Bruni a 4.65 metri.

21:30 – Dallavalle vola oltre i 17 metri! 17.04 metri che valgono la seconda posizione dopo il penultimo salto.

21:26 – Bocchi ritrova finalmente un salto valido, e sono 16.79 metri, a giusto due centimetri dal terzo posto provvisorio di Dallavalle.

21:22 – Nullo il secondo lancio per Fantini.

21:19 – Salto nullo, quasi in contemporanea, per Dallavalle nel triplo e nell’asta con Bruni.

21:16 – Ancora sfortunatissimo Tobia Bocchi, che per un solo centimetro non si vede convalidato un salto che lo avrebbe forse portato in terza posizione.

21:11 – E Roberta Bruni riesce a superare i 4.55 all’ultimo tentativo utile! Ora si passa ai 4.65.

21:09 – Bocchi chiude ancora con un salto non buono a causa di un appoggio difettoso. Il uso 16.70 ottenuto in precedenza, però, basta per passare il primo taglio.

21:06 – Niente da fare per Ihemeje, che conclude con 16.30 metri una prova mesta, che lo relega al nono posto dopo tre tentativi, non rientrando quindi negli otto che si giocheranno le medaglie.

21:05 – Fantini ottiene 71.51 metri dal primo lancio.

21:03 – Rammarico per Bruni, che sale molto bene fa in fase di discesa non riesce ad allontanarsi dall’asticella, abbattendola. L’azzurra ha a disposizione un ultimo tentativo. Intanto, sono entrate le atlete della finale del lancio del martello femminile, in cui figura Sara Fantini.

20:56 – Si salva Dallavalle, che realizza un salto valido al terzo tentativo, con 16.81 che vale la seconda posizione provvisoria.

20:52 – Bruni non supera i 4.55 al primo tentativo.

20:50 – Ihemeje realizza un salto in completa sicurezza, forse troppa visto che salta 27 centimetri prima della riga. Subito dopo si migliora anche Bocchi a 16.70.

20:41 – Nullo anche il secondo salto di Dallavalle, che era forse andato oltre i 17 metri.

20:37 – Bocchi manca l’appoggio nel terzo passo e firma un 16.34.

20:35 – Nullo anche il primo salto di Ihemeje.

20:31 – Niente da fare per Hassane Fofana, che sbaglia già al primo ostacolo, compromettendo il resto della gara e chiudendo quinto la sua batteria.

20:28 – Tra poco al via anche le tre semifinali del salto ad ostacoli maschile.

20:23 – Decisamente meglio il secondo salto di Bruni, che al primo tentativo supera anche i 4.40, anche con un discreto margine.

20:19 – Ampiamente nullo il primo salto di Dallavalle.

20:16 – Comincia la finale del salto triplo maschile.

20:08 – Bene il primo salto di Bruni, che supera subito i 4.25 metri.

20:02 – Italia subito protagonista con la finale di salto con l’asta femminile che vede Roberta Bruni in gara; nel salto triplo, dalle 20:15 circa, Tobia Bocchi, Andrea Dallavalle e Emmanuel Ihemeje tenteranno l’assalto alle medaglie.

19:55 – Gentili lettori di Sportface, buonasera e benvenuti alla diretta testuale della sessione serale di mercoledì 17 agosto. Si comincia tra pochi minuti.