LIVE – Atalanta-Shakhtar, Gasperini in conferenza stampa (DIRETTA)

Tutto pronto per la conferenza stampa di Gian Piero Gasperini alla vigilia di Atalanta-Shakhtar Donetsk, match della seconda giornata della fase a gironi di Champions League. Dopo la pesante sconfitta all’esordio contro la Dinamo Zagabria, la formazione bergamasca vuole ripartire e vuole farlo a San Siro. Quali saranno le dichiarazioni della vigilia dell’allenatore? Scopriamolo insieme con una diretta testuale.

AGGIORNA LA DIRETTA

———————————————————————————————————————

19.10 – Termina la conferenza di Gasperini e Zapata, i quali hanno rilasciato importanti dichiarazioni sulla sfida di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk

19.09 – “Fonseca ha fatto molto bene con lo Shakthar ed è partito molto bene anche con la Roma. La partita di domani sarà tecnica, tattica e psicologica: tutte componenti fondamentali. In questo tipo di partita ogni cosa ha un peso importante“.

19.07 – “Malinovskyi ci ha detto tutti i segreti dello Shakthar (ride, ndr). Lui è un giocatore che sta facendo molto bene e non è facile giocare in Italia con personalità come sta facendo lui“.

19.05 – Torna a parlare Gasperini: “Non abbiamo timore di giocare in Champions e nè a San Siro, negli anni ci siamo conquistati della credibilità. L’effetto San Siro può essere positivo, lo stadio sarà riempito da tifosi bergamaschi“.

19.02 – “Gli ultimi due anni sono i migliori della mia carriera ma ho ancora margini di miglioramento. Ogni giorno lavoro per migliorarmi ed il merito è del mister, oltre che dei miei compagni. Con il lavoro è andato tutto bene”.

19.00 – Ancora Duvan Zapata: “La continuità di questi ultimi gol è frutto del lavoro e della costanza che ho avuto sia la stagione scorsa che questa. A Zagabria potevo segnare, ma il portiere ha avuto un po’ di fortuna. Domani dobbiamo avere la giusta mentalità, dobbiamo giocare bene e sfruttare le occasioni“.

18.56 – “Domani si vedrà qualcosa di diverso. Che la Champions sia la competizione più forte al mondo e non c’è nessun dubbio, basta osservare le squadre che compongono il torneo. Quando hai la capacità di partecipare a questo tipo di partecipazione trovi il meglio. Quando abbiamo partecipato all’Europa League ci ha consentito di essere competitivi altri due anni in campionato. Dalla Champions, oltre i risultati, ne usciremo migliori.

18.54 – “A Zagabria non abbiamo avuto un giusto impatto. Credo che da quella partita abbiamo tratto delle conclusioni che ci hanno portato ad avere ottime reazioni in campionato, e per quanto dolorosa è stata molto utile. Vedremo se contro lo Shaktar sapremo trarre indicazioni da quella trasferta.”

18.51 – Continua Gasperini: “Per lo Shakhtar parlano i risultati, è abituato a partite di un determinato livello. Dobbiamo riuscire a misurarci con questo tipo di squadre, per capire quanto siamo distanti da loro. Da subito abbiamo vissuto la Champions come un regalo straordinario, ma vogliamo che non sia solo una partecipazione, ma che sia un buon percorso. Ci auguriamo che sia una serata memorabile e poi finalmente domenica torneremo nel nostro stadio“.

18.48 – Risponde anche Zapata: “Sarà sicuramente una partita intensa, speriamo di poter sviluppare il nostro gioco e le nostre idee. Nelle ultime partite in campionato abbiamo dimostrato di poter affrontare partite di alto livello“.

18.47 – “Il Papu è da valutare, è uscito malconcio dalla partita contro il Sassuolo. Muriel è recuperato, anche se non nel pieno della condizione

18.45 – “Questo tipo di partite sono fondamentali, è indispensabile difendere bene ed attaccare altrettanto. Le componenti sono tante, questa sfida è importante sia per noi che per gli ucraini, che ambiscono al passaggio del turno. La nostra formazione non è composta da 11 titolari, ma da almeno 16

18.43 – Inizia la conferenza, interviene per primo Gasperini: “Questa partita può diventare decisiva per le prossime. Il risultato di Zagabria ci mette nella condizione di cercare a tutti i costi il risultato, il margine di errore è davvero poco“.

18.25 – A breve inizierà la conferenza dell’allenatore nerazzurro, in compagnia della punta Duvan Zapata.

18.15 – Buon pomeriggio e benvenuti alla diretta scritta della conferenza stampa di Gian Piero Gasperini.