DIRETTA – Spal-Atalanta 2-0, Serie A 2018-19 (LIVE)

di - 17 settembre 2018
Francesco Vicari
Francesco Vicari - Foto Antonio Fraioli

Tutto pronto per Spal-Atalanta, match valido per la quarta giornata di Serie A. Il posticipo è in programma alle 20:30 di lunedì 17 settembre nella cornice di un Paolo Mazza ristrutturato. Le due squadre vogliono conquistare il successo e i tre punti che darebbero slancio per il resto della stagione.

Potrete seguire il match su Sportface.it che vi offrirà una diretta testuale a partire dal fischio d’inizio e con aggiornamenti in tempo reale.

Le formazioni ufficiali:

SPAL: Gomis, Cionek, Vicari, Felipe, Fares; Lazzari, Schiattarella, Kurtic, Missiroli; Antenucci, Petagna

ATALANTA: Gollini, Toloi, Palomino, Masiello, Castagne, De Roon, Freuler, Gosens, Rigoni, Zapata, Gomez

AGGIORNA LA DIRETTA

Spal-Atalanta 2-0 (50′ Petagna, 57′ Petagna)


LE PAGELLE

GLI HIGHLIGHTS

FINISCE QUI! La Spal batte per 2-0 l’Atalanta nel nuovo “Paolo Mazza”. Decide la doppietta dell’ex Andrea Petagna.

90’+3′ – La Spal perde tempo nei pressi della bandierina.

90’+2′ – Ilicic! Il suo calcio di punizione dal limite è largo, con Gomis in controllo. Si spengono probabilmente le speranze nerazzurre.

90′ – Assegnati quattro minuti di recupero.

88′ – Sembra crederci poco la squadra di Gasperini, ora sulle gambe e priva di idee.

86′ – Lazzari uscito tra il boato del pubblico.

85′ – Fuori dal campo Lazzari: entra Paloschi, altro ex.

84′ – Barrow ci prova ma i suoi compagni non lo aiutano. Fermi gli attaccanti della Dea.

81′ – In controllo della partita la squadra di Semplici che dietro ha concesso pochissimo nel secondo tempo.

80′ – Dieci minuti al termine: serve un’impresa ora ai bergamaschi per ribaltarla.

78′ – Djorou rileva un ottimo Vicari, secondo cambio nella Spal.

76′ – Conclusione di Ilicic che si perde abbondantemente a lato. Nel frattempo esce Gomez per Barrow.

74′ – Cambio nell’Atalanta: esce proprio De Roon ed entra Pasalic.

73′ – Bruttissimo intervento di De Roon che viene graziato dall’arbitro.

71′ – Primo cambio nella Spal: esce Missiroli ed entra Luiz Everton.

69′ – Tiro a lato da parte di Schiattarella, libero di fare ciò che vuole dal limite dell’area.

66′ – Barrow e Pasalic aumentano l’intensità del riscaldamento. Ci si aspetta una mossa difensiva da parte di Semplici.

65‘ – Disordinati gli attacchi della Dea: serve la giocata del campione per riaprire la sfida.

63′ – GOLLINI! Paratona su Fares che sfiora il terzo gol nel giro di 13 minuti.

60′ – Troppo solo Zapata lì davanti: Gasperini deve cambiare qualcosa. La partita è in totale controllo dei padroni di casa.

58′ – L’attaccante si coordina e si gira alla grande: pallone deviato che termina alle spalle di Gollini.

57′ – DOPPIETTA DI PETAGNA! 2-0 SPAL.

55′ – Atalanta in confusione: gli uomini di Gasperini non riescono più a ripartire.

53′ – Ora il pubblico spallino spinge i propri beniamini: il “Mazza” è una bolgia.

51′ – Serie di batti e ribatti dopo il calcio piazzato: Petagna è il più lesto e mette il pallone in rete da due passi.

50′ – VANTAGGIO DELLA SPAL! PETAGNA

49′ – Cartellino giallo per Gosens che blocca l’avanzata di Lazzari sulla destra. Punizione interessante.

47′ – Gomis esce sugli sviluppi di un corner e spazza con i pugni.

46′ – Si riparte! Inizia il secondo tempo a Ferrara.

45’+2′ – Finisce sullo 0-0 il primo tempo allo Stadio Paolo Mazza, squadre negli spogliatoi.

45′ – Assegnati due minuti di recupero.

45′ – Toloi si inerisce e tira dai 25 metri: palla nel bel mezzo della curva ovest spallina.

43′ – Ancora proteste di Petagna che voleva la deviazione di un avversario sul suo debole tiro mancino. Rimessa dal fondo.

42′ – Retropassaggio pericoloso di Kurtic per Felipe che se la cava con freddezza e fa ripartire i suoi.

40′ – Ammonito anche Petagna che nel tentativo di anticipare Masiello lo prende in pieno.

38′ – Cambio a sorpresa per Gasperini che decide di togliere Rigoni: al suo posto Ilicic.

36′ – Cartellino giallo per Rigoni che smorza una ripartenza pericolosa dei padroni di casa.

35′ – Lavoro esemplare di Petagna che difende la palla e pesca Antenucci sul secondo palo: il numero 7 si esibisce in una conclusione al volo che finisce in tribuna.

33′ – Tiro di Gomez dal limite dell’area che termina di un paio di metri largo.

32′ – Ritmi che ora si sono inevitabilmente abbassati. La Spal è da qualche minuto che non riesce più a rendersi pericolosa.

30′ – Zapata entra in maniera troppo violenta su Vicari (forse ci stava il giallo) che prontamente però è di nuovo in piedi.

28′ – Due interessanti cross, prima di Rigoni e poi di Castagne: nessuno però pronto a raccoglierli.

26′ – Fares si rialza dopo un contrasto con Castagne nella sua area.

25′ – Superata la metà del primo tempo: partita piacevole a Ferrara.

23′ – MIRACOLO DI GOLLINI! Pazzesco riflesso del portiere ospite su un tiro ravvicinato di Petagna. La palla finisce in corner dopo il sinistro ribattuto di Fares.

21′ – Proteste di Petagna che dopo la sua conclusione voleva il tocco di un difensore bergamasco. L’arbitro concede rimessa dal fondo.

20′ – Lazzari si è ripreso: lo stesso esterno della Nazionale mette un cross teso in mezzo dove però c’è il solito Masiello a spazzare.

18′ – A terra dolorante Lazzari dopo un duro scontro: dalla panchina della Spal chiedono l’ammonizione.

16′ – Gosens conclude dopo una serie di batti e ribatti sulla linea dei 25 metri: pallone sul fondo.

14′ – Antenucci questa volta prova il tiro che però si spegne abbondantemente alla sinistra di Gollini.

13′ – Altra ottima iniziativa di Antenucci, il quale se ne beve due ma poi è impreciso nel cross dove stava arrivando Schiattarella sul secondo palo.

10′ – Che chiusura di Masiello! Stoppa Antenucci vicino al limite dell’area e permette ai suoi di rifiatare.

9′ – Fallo di mano di Zapata nei pressi della metà campo. La Spal riparte con un calcio di punizione.

7′ – Ecco il primo ammonito del match: si tratta di Freuler che interrompe una ripartenza.

6′ – ZAPATA! Splendido cross di Gosens con il mancino e stacco di testa che termina di poco a lato del colombiano.

4′ – Reagisce la Dea che alza il baricentro e schiaccia la Spal.

3′ – Subito un ottimo avvio da parte dei padroni di casa, galvanizzati da un pubblico delle grandi occasioni.

1′ – Si parte! Calcio d’inizio battuto dall’Atalanta.

20.28 – Ecco l’ingresso delle due squadre: tutto pronto per l’ultima sfida del quarto turno di campionato.

20.23 – Ancora qualche minuto e i giocatori faranno il loro ingresso in campo per questo posticipo del lunedì.

20.20 – Nella curva ospite presenti circa 1300 ultras bergamaschi.

20.18 – Le due squadre hanno appena ultimato il riscaldamento e sono tornate negli spogliatoi.

20.15 – Atmosfera caldissima a Ferrara. Leggera pioggia che renderà di fatto il terreno piuttosto scivoloso.

20.10 – Buonasera dallo Stadio Paolo Mazza, e benvenuti alla diretta scritta di Spal-Atalanta.

© riproduzione riservata