DIRETTA – Qualificazioni Australian Open 2018: italiani in campo il 13 gennaio (LIVE)

di - 13 gennaio 2018

Non si fermano le qualificazioni agli Australian Open 2018 con la quarta giornata, sabato 13 gennaio. Dopo la pioggia che ha rivoluzionato il programma di venerdì, giocheranno il loro secondo turno Giannessi (sotto per 3-1 contro Escobedo), Caruso, Sonego e Napolitano mentre Errani e Berrettini saranno impegnati nel loro ultimo step verso il tabellone principale. Sportface.it vi terrà compagnia per tutta la notte, raccontandovi gli impegni degli azzurri con aggiornamenti in tempo reale e cronache.

Segui il LIVE su Sportface.it

AGGIORNA LA DIRETTA


Pospisil b. Napolitano 6-1 6-7 7-5

Escobedo b. Giannessi 6-3 6-2

Errani-Kumkhum

Caruso b. Gombos 3-6 6-3 6-3

Berrettini-Kudla

Sonego-Safwat 6-3 7-6 (5)


11.28 – VINCE POSPISIL 6-1 6-7 7-5! Eliminazione che brucia a Napolitano per quanto visto negli ultimi due set, nettamente in controtendenza con il primo, deludente parziale.

11:10 – UFFICIALE: ERRANI E BERRETTINI RINVIATI A DOMANI! Entrambi scenderanno in campo alla mezzanotte italiana.

10.54 – BREAK NAPOLITANO! Con un po’ di fortuna Stefano accorcia le distanze e ora serve per pareggiare.

10.50 Break Pospisil! Fatica negli scambi Napolitano, per cui la gara ora si fa veramente difficile.

10.41 – Tiene a zero la battuta Pospisil, che vince il primo gioco del terzo set.

10.37 – SET NAPOLITANO! Per il biellese partita riaperta, si va al terzo e decisivo parziale.

10.31 – Sarà tie break! Napolitano si gioca tutto ora.

10.27 Recupera il break Napolitano! Il biellese è in vantaggio 6-5 e ora proverà a conquistare il set, anche se si prospetta un tie break vista la precisione di Pospisil al servizio quest’oggi.

10.20 Break Pospisil! Situazione difficile per Napolitano ora.

10.10 – Napolitano è partito meglio nel secondo set ma strappare il servizio a Pospisil oggi non è facile. Possibile tie break.

9.58 – CARUSO BATTE GOMBOS! Il terzo set finisce 6-3, l’italiano vola al turno decisivo delle qualificazioni!

9.50 – Recupera un break Gombos che ora è sotto 4-2.

9.43 SET POSPISIL! Il canadese vince senza problemi il parziale, si fa dura per Napolitano.

9.42 – BREAK CARUSO! L’italiano è avanti 4-0 nel terzo set!

9.40 – Ancora break per Pospisil, che ora serve per il set.

9.33 – BREAK CARUSO! Il siciliano ha iniziato alla grande il secondo set e ora deve gestire il vantaggio!

9.32 – Break Pospisil! Il canadese sfrutta errori grossolani di Napolitano per allungare e portarsi sul 3-1.

9.21 – E’ iniziata la partita di Stefano Napolitano! Il biellese ha di fronte Vasek Pospisil, testa di serie numero 3 del tabellone di qualificazione.

9.18 SET CARUSO! Salvatore pareggia i conti e allunga la gara che verrà decisa nel terzo parziale!

9.04 – BREAK CARUSO! Il giocatore di Avola ora conduce il secondo set per 4-2.

8.51 – Non è partito male Caruso in questo secondo set. Il siciliano ha tenuto a 15 il servizio e ora conduce 2-1.

8.37 – SET GOMBOS! La prima frazione termina 6-3 in favore dello slovacco.

8.33 – Il siciliano non ha più perso il servizio e ora si trova sotto 2-5 mentre Gombos ha quasi messo in cassaforte il primo parziale.

8.18 – Situazione difficile per l’italiano, che ora è sotto 4-1 e vede sfumare il primo set.

8.07 – Subito break di Gombos che si porta sul 2-0.

8.00 E’ iniziata Caruso-Gombos nel campo indoor!

7.36 – Ancora nessun aggiornamento dall’organizzazione del torneo, che aveva dato come orario per il rientro in campo le ore 7 italiane. Le partite, però, non sono ancora cominciate.

6.47SONEGO AVANZA, 6-3 7-6(5)! Splendida rimonta dell’azzurro che, sotto per 5-2 e due servizi, piazza cinque punti consecutivi e archivia la pratica! Nel turno decisivo attende il vincente di Tomic-Paul, in battaglia nel terzo set

6.39 – Tie-break tra Sonego e Safwat

6.35 – Due game che scivolano via rapido, Sonego torna alla battuta per giocarsi tutto al tie-break

6.30 – Nessun problema questa volta per Safwat: 5-4*, Sonego al servizio per allungare il secondo set

6.25 – Qualche brivido per Sonego, costretto ai vantaggi dopo aver rimontato da 0-30: 4-4. Anche Caurso nel frattempo è stato programmato su un campo indoor, scenderà in campo al termine di Allertova-Kostova.

6.20 – Sonego rinvia ancora l’appuntamento con il break: nel settimo gioco Safwat risale da 0-30 con quattro punti consecutivi e va sul 4-3*

6.12 – Due palle break consecutive non sfruttate da Sonego, Safwat resta avanti 3-2*

6.03 – Sonego costretto ai vantaggi nel suo primo turno di servizio nel secondo set, ma senza palle break. Safwat conduce 2-1*

5.52 – SET SONEGO, 6-3! L’azzurro non concretizza tre set point in risposta ma chiude con un autoritario turno di servizio a zero

+5.44 – L’azzurro è perfetto al rientro in campo: break e primo set quasi in cassaforte sul 5-2*

5.38 – Tutto pronto per la ripresa del match di Sonego

5.34 – Nel frattempo, l’Itf fa sapere che l’ultimo Slam in cui si giocarono le qualificazioni indoor fu Wimbledon 1997

5.12 – Sonego riprenderà al termine di Fritz-Bourgue, con il francese avanti 3-2 e servizio nel terzo set

5.11 – Sonego sarà spostato sul campo indoor. Nel frattempo il gioco riprende sulla Margaret Court Arena con Tomic – Paul

4.11 – Siamo in attesa di comunicazioni dai canali ufficiali del torneo

4.00 – Aumenta d’intensità la pioggia, si prospetta un’altra lunga interruzione

3.33 – ARRIVA LA PIOGGIA! Partite interrotte a Melbourne, Sonego avanti 3-2 ma senza break

3.20 – Sonego manca due palle break nel secondo gioco ma resta avanti: 2-1*, Safwat alla battuta

3.13 – Nel frattempo inizia anche il match di Sonego: Lorenzo tiene il servizio in apertura con Safwat

3.11 – ESCOBEDO ELIMINA GIANNESSI: 6-3 6-2. Termina al secondo turno delle qualificazioni l’avventura dell’azzurro

3.08 – Ultimo treno per Giannessi: Escobedo servirà per il match per la prima volta sul 5-2 dopo il cambio campo

3.00 – Giannessi sblocca la casella dei game nel secondo set ma sembra ormai essere troppo tardi. Escobedo veleggia tranquillo sul 4-1 e servizio

2.55 – Doppio break Escobedo: si fa sempre più dura per un Giannessi sfiduciato, sotto sul 3-0 “pesante”

2.50 – Parte male anche il secondo set per Giannessi: subito break per Escobedo che spinge sull’acceleratore col dritto

2.44 – SET ESCOBEDO, 6-3! L’americano chiude con il servizio a disposizione e fa suo il primo parziale

2.34 – Giannessi si salva e resta in corsa nel primo set: l’azzurri risorge dal 4-1 15-40 e piazza quattro punti consecutivi per accorciare sul 2-4

2.30 – Ben ritrovati alla nostra diretta scritta. Giannessi ed Escobedo hanno già ultimato il riscaldamento, tra poco riprenderanno il loro match

© riproduzione riservata